Pallacanestro, al Trapani il primo derby siciliano

Trapani vince contro Agrigento 78 a 74

Buona la prima per la Pallacanestro Trapani che si impone di 4 punti sulla Moncada Agrigento.

Primo quarto molto equilibrato, ma con polveri molto bagnate da ambo i lati. Buono l’impatto per gli americani di Trapani, Carter e Jenkins, anche se non riescono ad emergere. Agrigento, invece, punta molto su Ambrosin e Grande. Il quarto termina sul 18 a 17.

La seconda frazione è molto fredda nei primi minuti: solo 2 punti per Trapani e 6 per Agrigento dopo 4 minuti di gioco. Pessime le percentuali al tiro da 3 per i granata. Ci vogliono 15 minuti gioco per vedere la prima tripla realizzata da Massone. Trapani prova ad allungare con Carter e Dieng, Agrigento tiene botta con Costi e Francis. Jenkins realizza dalla lunga distanza, Grande risponde da tre e porta la squadra di Cagnardi sopra di 1 (40-41). Il quarto si chiude con una buona penetrazione di Massone (42-41).

Marfo e Ambrosin insistono ma Trapani risponde con i trapanesi di nascita: Mollura e Guaiana, infatti, riportano i granata sul 49 a 50. Francis realizza da tre, Guaiana segna da sotto dopo un buon rimbalzo offensivo, Ambrosin segna il +4. Ambrosin ne mette un’altra da oltre i 6.75, Trapani prova a rientrare con la tripla di Dieng (56-60). Romeo segna dalla media, Tsetserukou usa molto bene il perno sotto canestro e a 20 secondi dal termine Trapani ritrova il pareggio. Il quarto si chiude sul 60 a 60.

Romeo segna in penetrazione e tiene aperto il parziale di 9 a 0. Ambrosin con due liberi prima e con una penetrazione poi riportano Agrigento avanti. Tsetserukou risponde con 4 punti dopo aver subito un fallo antisportivo. Federico Massone, nonostante una partita sottotono, si riscatta con due palloni rubati e 4 punti consecutivi che portano Trapani sul 70 a 66. Francis e Romeo mantengono in equilibrio la situazione con Trapani +4 quando mancano due minuti al termine. Ancora Francis ma Trapani con molta fortuna recupera palla e Massone mette il sigillo finale: la gara termina 78 a 74.

Pallacanestro Trapani:
F. Massone 17, D. Jenkins 10, M. Mollura 4, G. Romeo 10, O. Dieng 10, M. Carter 7, S. Basciano, V. Dancetovic NE, V. Guaiana 7, G. Minore NE, K. Tsetserukou 13, M. Kovachev NE. All. Parente

Moncada Agrigento:
D. Francis 17, L. Ambrosin 26, A. Chiarastella, A. Grande 14, K. Marfo 10, T. Fernandez NE, N. Mayer NE, C. Costi 4, L. Bellavia NE, M. Peterson 1, M. Negri 2. All. Cagnardi

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
Sarebbero state rimpinguate con sabbia proveniente da altri luoghi
L’iniziativa è frutto della preoccupante carenza idrica che sta colpendo la Sicilia
Prevista l'istituzione di un fondo specifico destinato al finanziamento dei riti della Settimana Santa iscritti al REIS
Sarà l'occasione per scoprire il paesaggio incontaminato, dove la natura ha ripreso il sopravvento, dopo il devastante incendio di un anno fa
Un'opportunità per affrontare i temi cruciali della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile
Duo di producers multiplatino con più di tre milioni di ascoltatori mensili su Spotify

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
"Nel programma approvato a maggio abbiamo puntato sulla qualità degli eventi che si articolano da giugno a settembre"
"Il Comune di Trapani si faccia trovare pronto con un progetto unitario per accedere alle risorse della rigenerazione urbana"
L’evento sarà un'occasione significativa per esplorare approfonditamente gli aspetti naturalistici e culturali dei paesaggi delle due isole vulcaniche
La selezione, rispondendo in primis al principio di sostenibilità, ha elaborato un cartellone che prenderà il via a metà luglio e durerà tutta l’estate
Nell'occasione si presenta il libro “Pietro il pescatore pastore” di don Fabio Pizzitola