Palazzo Lucatelli, c’è l’avviso per l’affidamento della direzione dei lavori

L'importo complessivo dei lavori è di un milione e 735 mila euro

Grandi passi in avanti per la restituzione alla città di uno dei più importanti palazzi. Il Comune di Trapani ha pubblicato un bando per la manifestazione di interesse per l’affidamento diretto dell’incarico per la direzione dei lavori di manutenzione straordinaria e rifunzionalizzazione al fine di realizzare spazi e attrezzature per la cultura e la comunicazione nell’edificio Palazzo Lucatelli.

Possono manifestare l’interesse alla procedura di affidamento dei servizi, professionisti iscritti all’Albo degli Architetti, sezione A, e iscritti all’Albo Unico Regionale e sulla piattaforma MEPA. La manifestazione d’interesse deve pervenire, a mezzo pec, entro le ore 10,00 del giorno 15/06/2022, esclusivamente all’indirizzo indicato nel presente avviso: terzo.settore@pec.comune.trapani.it.

In un secondo bando, invece, il Comune intende affidare in modo diretto l’incarico per lo svolgimento del servizio di architettura e ingegneria – per il coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione dei lavori.

L’importo complessivo dei lavori è di un milione e 735 mila euro. Dopo l’intervento che dovrebbe durare un anno dopo l’inizio dei lavori, il Palazzo sarà usato come polo culturale polifunzionale che prevede una biblioteca, un auditorium da 200 posti, gli uffici del Luglio Musicale Trapanese, un angolo espositivo di argenti, appartenenti all’antica tradizione trapanese dei Misteri, e in futuro un possibile spazio per le acqueforti del Piranesi. Il progetto, redatto da Stefano Nola per il Luglio Musicale e poi donato al Comune dall’ente partecipato, prevedono “la demolizione di tutti i solai per le precarie condizioni manutentive; il risanamento della muratura esistente mediante applicazione di rete elettrosaldata; la sarcitura di piccole lesioni mediante la scarnitura, la pulitura delle stesse e con apposizione di malta; la formazioni di cordoli in calcestruzzo armato; la realizzazione di nuovi solai nel rispetto della tipologia esistente; il ripristino delle aperture preesistenti; la rimozione dell’intonaco preesistente ammalorato e di tutti gli elementi estranei esecuzione di un nuovo intonaco”.

Palazzo Lucatelli fu costruito nel 1455 come nosocomio cittadino, subì delle modifiche tra la fine del XVI secolo e gli inizi del XVII per volere del Lazzaro Lucatelli (o Locadelli). Prospettando con la sua ricca facciata barocco-spagnoleggiante sulla piazza arricchita dalla fontana con cavallo marmoreo circondata da aiuole ed alberi, l’edificio si impone sulla Piazza Lucatelli, abbracciando un intero isolato del centro storico, comprendente l’Ospedale Sant’Antonio e l’Ospedale dei pellegrini e dei convalescenti, che nel 1633 venne costruito addossato al primo con ingresso in via Verdi. Numerosi sono i crolli interni alla struttura ormai seriamente danneggiata. Alcune parti sono completamente scoperchiate.

Emergenza idrica in Sicilia, Bica: “Dobbiamo coordinare gli sforzi” [AUDIO]

"Ripristinare pozzi nel Trapanese potrebbe aumentare la portata idrica fino a 150 litri al secondo"
Tre giornate, da oggi a domenica 14 aprile, per gli amanti del giardinaggio e del Verde
In considerazione della severa crisi idrica, dovuta alle condizioni climatiche
La refurtiva, per un valore di circa 5mila euro, è stata restituita
Pubblicato l'Avviso di "Project Financing" per l'ampliamento del 19° Padiglione
Per individuare le cause degli sversamenti a mare nella zona Baia dei Mulini
Effettuati 76 servizi straordinari tra centro storico di Trapani e aree ritenute “a rischio” di Alcamo, Castellammare del Golfo, Marsala, Mazara del Vallo e Salemi
Negli ospedali di Castelvetrano, Marsala e Trapani saranno allestiti punti informativi

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
A partire dalle 10:30 si terrà un momento di incontro con l’amministrazione e le famiglie riceveranno sia la pergamena ricordo che la chiave simbolo della Giornata della Gentilezza
"Ognuno di noi deve fare la propria parte per proteggere e preservare la bellezza e la salute del nostro territorio"
Si tratta di attività e iniziative di rilevanza regionale e d'interesse generale
Ad intervenire sui meccanismi di funzionamento l'orologiaio trapanese Danilo Gianformaggio
Attività in pista a partire dal giovedì con le prove libere