Pagamento debiti tributari iscritti a ruolo, il Comune di Marsala aderisce a normativa nazionale

La dichiarazione di adesione alla "definizione agevolata” deve essere presentata entro il 30 aprile

L’Amministrazione Comunale di Marsala ha reso noto di avere aderito – in applicazione della normativa in vigore – allo stralcio dei ruoli affidati all’Agenzia delle Entrate (ADER) di importo inferiore a mille euro, emessi tra l’1 gennaio 2000 e il 31 dicembre 2015.

Si tratta di un annullamento automatico – di tipo “parziale” – riferito alle somme dovute a titolo di interessi (inclusi quelli di mora) e sanzioni per i debiti tributari, nonchè per i soli interessi su sanzioni amministrative, comprese quelle per violazioni al codice della strada. L’annullamento non riguarda, invece, le somme dovute a titolo di capitale, rimborso spese per procedure esecutive e diritti di notifica.

La normativa, inoltre, prevede la possibilità per il contribuente di aderire alla “definizione agevolata” dei carichi affidati alla suddetta Agenzia dal 1° gennaio 2000 al 30 giugno 2022 (c.d Rottamazione quater). La disposizione prevede la facoltà di estinguere i debiti iscritti a ruolo senza corrispondere le somme affidate all’ADER a titolo di interessi e sanzioni, interessi di mora. L’importo è invece dovuto per le somme a titolo di capitale e le spese per le procedure esecutive, nonché per i diritti di notifica. Riguardo alle sanzioni amministrative, comprese quelle per violazioni del Codice della strada, l’agevolazione si applica limitatamente agli interessi, comunque denominati.

Per aderire alla “definizione agevolata”, il contribuente deve presentare – entro il prossimo 30 aprile – una dichiarazione di adesione esclusivamente in via telematica, secondo le modalità pubblicate sul sito della stessa Agenzia delle Entrate Riscossione (ADER).
Al momento, l’agevolazione non riguarda i debiti tributari affidati dal Comune di Marsala alla “RTI – Studi e Servizi alle Imprese” – il cui sportello è ubicato in via San Giovanni Bosco.

 

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma… Cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
"Con le mie ali, trovare sé stessi, cambiare il mondo" vuole essere un’indagine sui cambiamenti di prospettiva del mondo giovanile, sulle prove attraverso le quali ragazze e ragazzi divengono adulti
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi