domenica, Marzo 3, 2024

Paceco, sindaco sollecita un tavolo permanente per risolvere il problema idrico

Tra i tanti problemi, "in via sostitutiva, il Comune di Paceco ha provveduto alla riparazione di numerose falle alla rete idrica, che risulta assai fatiscente"

Il sindaco di Paceco, Giuseppe Scarcella, è tornato a scrivere al Presidente della Regione, all’Ambito Territoriale (ATI) che si occupa della gestione del servizio idrico nel Trapanese, all’Assessorato regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità, e per conoscenza anche a Sicilacque e alla prefetta di Trapani, per rimarcare la necessità di un intervento risolutivo nella gestione del servizio idrico.

“La presente – scrive nella missiva Scarcella – per rinnovare ancora una volta la richiesta di un intervento, che sia risolutivo, finalizzato alla questione connessa alla gestione del servizio idrico, la cui drammaticità è emersa in modo notevole a seguito della liquidazione coatta amministrativa dell’EAS, avvenuta con decreto del Presidente della Regione Siciliana del 02.01.2020. Giova rappresentare che il vuoto normativo e gestionale, approdato anche in sede giurisdizionale con pronunce chiare, va a creare notevoli disservizi, in capo ai cittadini, oltreché smarrimento, dovuto all’inesistenza di un interlocutore con cui confrontarsi”.

“In atto, e da oltre 2 anni, non è possibile procedere a nuovi allacci, alla stipula dei relativi contratti se non procedere ad altre forme di approvvigionamento privato con costi esosi. Inoltre, in via sostitutiva, il Comune di Paceco ha provveduto alla riparazione di numerose falle alla rete idrica, che risulta assai fatiscente.
Ed ancora, da più parti si lamenta la cattiva qualità del liquido erogato, dovuta ad infiltrazioni alla rete e/o a motivazioni non conosciute a questa amministrazione. È necessario, pertanto, un intervento che possa individuare le funzioni di gestione della rete, di manutenzione della stessa e di quant’altro sia connesso alla erogazione del servizio. Si ravvisa l’opportunità dell’istituzione di un tavolo permanente, affinché si possano trattare i temi e condurre a soluzione l’annoso problema. Se ciò non dovesse avvenire, non sarà trascurata ogni azione finalizzata all’individuazione delle responsabilità di ciascuno”.

L’amatoriale che riempie i teatri, Ariston sold-out a Trapani con 50&più [AUDIO]

"Ignazio e Franca Florio, storia di una illusione", ne abbiamo parlato con Cinzia Saura
Decisiva la difesa dei granata: partita combattuta con Piacenza che vende cara la pelle
L'assessore regionale Turano: «Combattiamo la dispersione con l'offerta culturale»

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Si completa così l'ultimo step dettato dal protocollo d’intesa tra Assessorato regionale della Salute e sindacati
Si attende adesso il parere dei Revisori per l'approvazione in Consiglio Comunale
Di Dia e Falco: “Chiederemo incontro al nuovo commissario per l’emergenza siccità Cartabellotta”
Dal prossimo 6 marzo in via Vittorio Alfieri, 9 il primo mercoledì di ogni mese dalle 16 alle 18