Paceco, si è insediata la Consulta giovanile

In 21 hanno eletto il Consiglio direttivo

Si è svolta ieri pomeriggio, nell’aula consiliare del Comune di Paceco, la seduta di insediamento della Consulta Giovanile Comunale, composta da giovani di età compresa tra i 16 e i 35 anni.

«Nasce un nuovo strumento per l’Amministrazione comunale, e mi auguro che porti risultati, che porti frutti a questa terra», ha esordito il sindaco Aldo Grammatico dando il benvenuto ai 21 ragazzi presenti, affiancato dagli assessori Danilo Fodale (Politiche giovanili, Cultura ed Eventi, Turismo e Spettacolo) e Marilena Barbara (Pubblica Istruzione, Politiche per la Famiglia, l’Adolescenza e l’Infanzia), nonché da tre rappresentanti del Consiglio comunale in seno alla Consulta Giovanile: Gaetano Rosselli e Peppe Ranno per la maggioranza, Michele Ingardia per la minoranza.

«Sicuramente – ha sottolineato il sindaco  in apertura dei lavori – qua dentro avremo modo di scontrarci, e sicuramente succederà come succede in ogni gruppo che si ritrovi a discutere di svariati argomenti, perché ognuno di voi e ognuno di noi avrà il proprio modo di pensare, la propria impostazione di vita, e ognuno di voi e di noi vede il futuro in maniera diversa; quello che vi spingo a fare è di andare oltre e guardare all’obiettivo finale. L’obiettivo finale è portare a Paceco qualcosa che non c’è, e portare qualcosa per il nostro futuro, per il vostro futuro e per quelli che verranno dopo di noi, a prescindere da chi arrivi l’idea che si porta avanti».

«Qua dobbiamo fare politica – ha continuato Aldo Grammatico – ma dobbiamo lasciare fuori i partiti: ve lo dico oggi e non mancherà occasione in cui, rendendomi conto di qualcosa che non va, lo sottolineerò nuovamente. Dobbiamo lasciare fuori i partiti, perché la politica che noi dobbiamo fare è la politica per Paceco; non c’è altra politica a cui dobbiamo rispondere, né a livello nazionale, né a livello regionale, né a livello locale. Noi siamo un’amministrazione civica e mi batto per non avere un contenitore ben preciso, per spaziare ad ampio raggio su più fronti. Il percorso di ognuno di voi, se non vi ha già portato, vi porterà a vedere il mondo in maniera diversa; quello che pensate oggi, magari fra qualche anno lo penserete diversamente. Quindi non piantate radici nelle vostre convinzioni, e lasciate che l’esperienza e la vita vi diano le giuste visioni e i giusti modi di pensare. Detto questo, in bocca al lupo per il lavoro di oggi e per quello che sarà il lavoro del futuro».

Alla seduta hanno partecipato 21 dei 36 giovani che avevano risposto all’avviso pubblico emesso dall’amministrazione comunale. L’assemblea è stata,quindi, formata da Federica Altese, Vincenza Asaro, Federica Baio, Martina Balsamo, Giorgio Barbara, Giacomo Barbata, Rosa Calandrino, Umberto Craparotta, Christian Culcasi, Giuseppe Di Maggio, Federica Esposito, Daniele Gallina, Giada Gallina, Sofia Lorenzini, Simone Luca, Alessandro Messina, Antonino Occhipinti, Giacomo Rosario Peralta, Massimo Piacentino, Vito Reina, Roberta Zuso.

I giovani, a scrutinio segreto, hanno eletto i componenti del Consiglio direttivo: presidente Federica Esposito, vice presidente Giorgio Barbara, segretaria Martina Balsamo, con 13 voti ciascuno.

Custonaci, la Sicilia e i suoi borghi: sabato il convegno [AUDIO]

Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
Domenica la partita decisiva sarà disputata al PalaCardella
Disponibile alla postazione di Poste Italiane allestita alla Villa Margherita
Erogazione dell'acqua rimandata a domenica 26 maggio, il 27 nella zona nuova della città
Saranno trasmesse al Consiglio comunale e poi all'Assessorato regionale competente
Gruppo musicale elettro-pop-rap milanese che ha appena rilasciato il nuovo singolo “Maranza” in collaborazione con Fabio Rovazzi
Oltre al martedì e giovedì mattina, anche il mercoledì dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 18

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
Completamente ristrutturato e allestito con uffici moderni, digitalizzati e dotati di postazioni di lavoro attrezzate
Manca il numero di firme autenticate nelle due liste presentate richiesto dal regolamento
Gli addetti alla sicurezza non erano tra quelli iscritti negli appositi registri della Prefettura
Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"