Paceco, rimpasto in Giunta: entrano Ingardia, Asta e Valenti, esce Angileri

Le deleghe assessoriali saranno conferite nei prossimi giorni dal sindaco

Il sindaco di Paceco, Giuseppe Scarcella, ha nominato tre nuovi assessori, in sostituzione di Gianni Basiricò e Fabrizio Barile, dimissionari per motivi lavorativi rispettivamente dallo scorso 5 gennaio e dal 1° ottobre 2019, nonché di Matteo Angileri, che proprio stamani ha presentato le proprie dimissioni “per impegni lavorativi e familiari”.

I nuovi assessori sono Lorena Asta, Michele Ingardia e Francesco Valenti, tutti consiglieri di maggioranza, chiamati ad affiancare gli assessori Federica Gallo e Salvatore Castelli nella composizione della Giunta municipale.

Le deleghe assessoriali saranno conferite nei prossimi giorni dal sindaco, che intanto esprime anche un ringraziamento per l’attività svolta dall’assessore Angileri e per l’impegno che ha profuso nell’Amministrazione comunale.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
Disposta una seria di servizi straordinari delle Forze dell'ordine e altri Enti
Direttiva a Comuni e gestori del sevizio idrico per assicurare erogazione idrica prioritaria
Un'opportunità per affrontare i temi cruciali della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile
Sarà l'occasione per scoprire il paesaggio incontaminato, dove la natura ha ripreso il sopravvento, dopo il devastante incendio di un anno fa
Sarebbero state rimpinguate con sabbia proveniente da altri luoghi

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
L’iniziativa è frutto della preoccupante carenza idrica che sta colpendo la Sicilia
Prevista l'istituzione di un fondo specifico destinato al finanziamento dei riti della Settimana Santa iscritti al REIS
"Nel programma approvato a maggio abbiamo puntato sulla qualità degli eventi che si articolano da giugno a settembre"
"Il Comune di Trapani si faccia trovare pronto con un progetto unitario per accedere alle risorse della rigenerazione urbana"
L’evento sarà un'occasione significativa per esplorare approfonditamente gli aspetti naturalistici e culturali dei paesaggi delle due isole vulcaniche