Paceco, rafforzata la videosorveglianza contro lo smaltimento irregolare di rifiuti

Adesso sono sette i dispositivi di controllo nei siti maggiormente colpiti dall'abbandono di rifiuti

Altre quattro videocamere sono state aggiunte alla dotazione della Polizia municipale di Paceco, per intensificare il contrasto allo smaltimento irregolare ed incivile di rifiuti nel territorio comunale.

Lo rende noto l’assessore all’Ambiente dell’Amministrazione Scarcella, Giuseppe Ortisi, sottolineando che si tratta di “un nuovo tassello nella battaglia contro l’abbandono indiscriminato dei rifiuti, fenomeno purtroppo molto diffuso nel territorio di Paceco. Il sistema di videosorveglianza viene rafforzato con l’installazione di altre 4 postazioni, in aggiunta a quelle collocate in diversi punti strategici del comune”.

Adesso sono 7 i dispositivi di controllo nei siti maggiormente colpiti dall’abbandono di rifiuti, oltre ad una decina di telecamere per la sicurezza (stradale e non) nel territorio, e “le nuove postazioni saranno itineranti, cioè potranno essere periodicamente spostate ed utilizzate in siti diversi, a rotazione. – precisa l’assessore Ortisi – La realizzazione dell’operazione, effettuata presso i siti individuati come particolarmente sensibili al problema, è stata possibile grazie all’impegno del comando di Polizia Municipale e del comandante Giuseppe D’Alessandro”.

L’Amministrazione comunale ricorda che l’abbandono dei rifiuti nel territorio, viene punito con una sanzione che ammonta a 600 euro, oltre all’eventuale denuncia penale se si tratta di rifiuti pericolosi (come ad esempio l’amianto) e l’addebito delle spese di bonifica.

“Tra fair play, sport, inclusione… E musica”, iniziativa del Panathlon Club Trapani [AUDIO]

La cerimonia di premiazione si è svolta nel salone di rappresentanza della Prefettura. Le parole del presidente del Panathlon Vento
Per un valore complessivo di un milione di euro
I militari sono stati allertati dall’attivazione dell’allarme del braccialetto elettronico che gli era stato applicato
Organizzato da Giovani Imprenditori Cna Sicilia in collaborazione con Cna Trapani
Per attivare percorsi formativi su libertà fondamentali, diritti e doveri costituzionali ed educare alla cittadinanza attiva
Presenti i sindaci, il commissario per l'emergenza idrica, il responsabile della cabina di regia regionale

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
La struttura è tornata pienamente operativa dopo i lavori di ristrutturazione
Per sostenere le persone con distrofia muscolare e patologie neurodegenerative, caregiver e operatori che li supportano
Il progetto del Codacons in collaborazione con Coldiretti e diversi altri partner
"Servono 265mila euro per aggiornare il progetto e per gli studi di settore necessari per la VIA/VAS"
Era accompagnato dall'assessore comunale ai Trasporti Tremarco
Dodicesima edizione per la manifestazione organizzata dal Gruppo Scatto dell’associazione I Colori della Vita
I contatori delle loro abitazioni erano allacciati abusivamente alla rete pubblica
La visita sarà aperta a pochi partecipanti abituati visto che è il percorso è di livello EE (che nel linguaggio del CAI indica itinerari per Escursionisti Esperti)