Paceco, perseguita due ragazze: divieto di avvicinamento per un 39enne

L'uomo aveva installato un localizzatore sotto la vettura di una delle due per controllarne gli spostamenti

Divieto di avvicinamento per un 39enne trapanese accusato di atti persecutori nei confronti di due 24enni di Paceco.

Il provvedimento cautelare, emesso dal gip del Tribunale di Trapani, è stato eseguito dai militari della Stazione Carabinieri di Paceco. L’uomo non potrà avvicinarsi ai luoghi frequentati dalle due ragazze che si erano rivolte ai Carabinieri denunciando i continui contatti telefonici, le molestie e i pedinamenti a cui erano sottoposte.

Le due amiche hanno riferito di vederlo sopraggiungere in ogni luogo da loro frequentato e che a nulla serviva cambiare locale per le uscite serali o anche la città, l’uomo riusciva sempre a trovarle.

Dalla minuziosa attività di indagine eseguita dai militari di Paceco è emerso che l’uomo aveva installato un dispositivo localizzatore sotto la vettura di una delle due ragazze e ciò gli permetteva di monitorarne costantemente gli spostamenti.

“Tra fair play, sport, inclusione… E musica”, iniziativa del Panathlon Club Trapani [AUDIO]

La cerimonia di premiazione si è svolta nel salone di rappresentanza della Prefettura. Le parole del presidente del Panathlon Vento
Per discutere iniziative utili ad evitare che la struttura venga realizzata nel territorio trapanese
Diffuso il programma di eventi delle tre giornate
I militari sono stati allertati dall’allarme del braccialetto elettronico
Autrice del libro "La maga e il velo. Incantesimi, riti e poteri del mondo magico eoliano"
"Impensabile un’inversione di tendenza senza aumento dei trasferimenti ordinari"
"La memoria di Giovanni Falcone deve far parte della vita quotidiana di ogni siciliano"
Iniziativa dello Sportello per l'internazionalizzazione delle imprese della Regione
L'esperto sarà presentato il 25 maggio alle 16 al Complesso monumentale San Pietro

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
Per attivare percorsi formativi su libertà fondamentali, diritti e doveri costituzionali ed educare alla cittadinanza attiva
Presenti i sindaci, il commissario per l'emergenza idrica, il responsabile della cabina di regia regionale