Paceco, alla Villa comunale un parco giochi inclusivo e servizi funzionali

La villa comunale verrà sistemata grazie all'utilizzo di un fondo per investimenti assegnato dalla Regione

Un parco giochi inclusivo al posto dell’attuale fontana, ma anche nuove panchine, la sistemazione dei servizi igienici, attualmente vandalizzati, e la manutenzione degli alberi.

Questi sono solo alcuni degli interventi disposti dall’Amministrazione Grammatico che saranno realizzati all’interno della villa comunale di Paceco grazie all’utilizzo di un fondo per investimenti di 276.419,15 euro assegnato dalla Regione al Comune per il 2023.

“Paceco da ormai troppi anni registra una inadeguatezza nei propri luoghi di aggregazione sociale, una carenza infrastrutturale che è sotto chi occhi di tutti. – afferma l’assessore ai Lavori Pubblici, Salvatore Castelli – Per questo abbiamo pensato di valorizzare un luogo importante come la villa comunale, l’unico grande polmone verde del paese, tramite la realizzazione di un parco giochi inclusivo, per offrire momenti di svago non solo ai piccoli, ma anche ai ragazzi e alle loro famiglie”.

Oltre agli interventi sopracitati verranno anche sistemate le facciate esterne dei servizi igienici grazie a opere di street art, aggiunta la videosorveglianza sia nella zona dei servizi igienici che nella zona giochi, che verrà realizzata per le fasce d’età 2/6 anni, 6/12 anni, e oltre i 13 anni, nell’area di circa 400 metri quadri al posto dell’attuale fontana.

“Il concetto di inclusione – riprende Castelli – guiderà la progettazione dei luoghi, concependo tutta l’area come uno spazio a zero barriere, per una vera condivisione dell’esperienza di gioco, anche per chi ha difficoltà motorie, sensoriali, cognitive. Questa è l’essenza del nostro progetto, che vogliamo portare avanti con convinzione, e pensiamo anche di coinvolgere gli alunni delle scuole”.

“L’intervento – sottolinea il sindaco – rientra in un più ampio piano che prevede la realizzazione di strutture ludico-sportive, principalmente nei quartieri disagiati del paese e nelle periferie, al fine di favorire l’inclusione sociale, in una visione di un paese più moderno e al passo con i tempi”.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale
Forgione: "La nostra priorità è mantenere le nostre isole pulite e accoglienti"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Disposta una seria di servizi straordinari delle Forze dell'ordine e altri Enti
I responsabili saranno denunciati all'Autorità giudiziaria
Sarà l'occasione per scoprire il paesaggio incontaminato, dove la natura ha ripreso il sopravvento, dopo il devastante incendio di un anno fa
Un'opportunità per affrontare i temi cruciali della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile