Paceco: approvato il progetto esecutivo per la nuova illuminazione a led

Saranno così sostituiti i vecchi e oramai obsoleti impianti

L’Amministrazione Grammatico ha comunicato l’approvazione di un progetto esecutivo per la collocazione di nuovi lampioni a led, a basso consumo, in dieci strade e piazze del territorio, che andranno a sostituire i vecchi e oramai obsoleti impianti.

Gli interventi sono possibili grazie ai finanziamenti dell’Unione europea e dovranno iniziare entro il prossimo 15 settembre.

Le vie interessate sono le seguenti: via Sapone, via Trapani, via Drago di Ferro, via Orombello, via Marsala, via Verderame, via Arimondi, piazza dei Caduti, torre faro in via Marsala nell’intersezione con via Seniazza, torre faro in piazza Vittorio Veneto.

“I tecnici comunali stanno già predisponendo tutti gli adempimenti per la gara d’appalto – precisa l’assessore ai Lavori pubblici e Politiche Energetiche, Salvatore Castelli – in modo da avviare la sostituzione della vecchia illuminazione, entro il termine fissato, con corpi illuminanti a Led che garantiranno, sia una migliore luminosità e maggiore durata, sia il cospicuo risparmio economico per le casse comunali derivante dall’abbattimento dei consumi elettrici assicurato dalla tecnologia Led (Light emitting diodes)”.

“Stiamo lavorando in più direzioni in materia di efficientamento energetico – sottolinea il Sindaco di Paceco, Aldo Grammatico – e sono già in programmazione altri interventi di efficientamento della pubblica illuminazione che interesseranno ulteriori strade nel territorio comunale, puntando al reperimento di altri finanziamenti in materia di risparmio energetico”.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
È la seconda unità del genere della Compagnia di navigazione
Sanzioni per un gruppo di turisti, un gestore di lido balneare e un noleggiatore di attrezzature da spiaggia
La notizia è stata comunicata durante una riunione alla Prefettura di Trapani
Quando si raggiungono i 35 gradi, in assenza di risveglio in grado di mitigare il rischio nei cantieri, bisogna interrompere le attività
Il provvedimento è entrato in vigore lo scorso 15 giugno
Tecnici al lavoro per ripristinare l'alimentazione delle pompe che attingono acqua dai pozzi di Sinubio

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale