Paceco, approvati Piano opere pubbliche, Dup e Bilancio di previsione 2024/2026

Nel territorio comunale cantieri per oltre 8 milioni di euro

Il Consiglio comunale di Paceco ha approvato a maggioranza il Programma triennale delle Opere Pubbliche e quello per l’acquisto dei beni e servizi, il Documento Unico di Programmazione (DUP) e il Bilancio di Previsione per il triennio 2024-2026. Tutti gli atti deliberativi, predisposti dall’Amministrazione Grammatico, sono stati ratificati dalla maggioranza consiliare nel corso delle sedute del 27 e 29 maggio.

Le opere pubbliche previste nel Programma triennale, alcune delle quali finanziate con Fondi PNRR e con relativa posta nel bilancio di previsione, sono state illustrate dall’assessore ai Lavori Pubblici, Salvatore Castelli. «Nei prossimi mesi – ha evidenziato – potranno partire nel territorio comunale cantieri per oltre 8 milioni di euro, che riguarderanno le seguenti opere: ristrutturazione dell’edificio confiscato alla mafia in Via Castelvetrano; realizzazione di 258 nuovi loculi nel Cimitero comunale di Paceco; completamento dell’intervento di mitigazione del rischio idrogeologico molto alto (R4) della zona “Rocche Malummeri” di Paceco; lavori di miglioramento della sicurezza ai fini della viabilità dell’intera Via Luigi Russo e del tratto di via Michele Amari fino all’intersezione con la via Castelvetrano, compreso lo smaltimento delle acque meteoriche; lavori di miglioramento della sicurezza, della funzionalità degli impianti e dell’involucro della Scuola elementare “Giovanni XXIII”; realizzazione di un parco giochi all’interno della Villa Comunale con il ripristino dei servizi igienici; lavori di messa in sicurezza delle vie Ciaccio Montalto e Martin Pescatore della frazione di Nubia; realizzazione di un sistema di videosorveglianza nei punti strategici del territorio comunale».

L’assessore Castelli, inoltre, sottolinea che alcune opere e forniture sono state candidate al finanziamento con i fondi FUA, con il seguente ordine di priorità: 1 – Realizzazione di un parco suburbano attrezzato intorno all’invaso Baiata, 2 – Lavori di miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale ed ambientale dell’area comprendente la palestra comunale, la villa comunale e le aree attigue ed interconnesse nel quartiere “Sciarotta”, mediante interventi di ristrutturazione edilizia e di rifunzionalizzazione per la promozione delle attività sportive indoor e all’aperto e per lo sviluppo di servizi sociali; 3 – Efficientamento dell’impianto di pubblica Illuminazione; 4 – Fornitura di attrezzature e mezzi per la Protezione Civile.

In merito al Documento Unico di Programmazione approvato, l’assessore al Bilancio, Pietro Cusenza, evidenzia che «ha una sezione strategica che, per la prima volta, esplicita le linee programmatiche del mandato quinquennale dell’Amministrazione Grammatico, e va ad interfacciarsi con la successiva sezione operativa in cui sono implementate le missioni e i programmi che nei prossimi anni attueranno gli obiettivi prefissati».

«Con l’approvazione del Bilancio di previsione 2024-2026, che esplicita e raccoglie analiticamente e contabilmente quanto previsto nel documento di programmazione – afferma il Sindaco, Aldo Grammatico – potranno essere pianificate le politiche che l’Amministrazione vuole attuare. In particolare, per quest’anno, oltre all’attuazione di quanto previsto nei programmi triennali delle opere pubbliche e degli acquisti, si è scelto, per la prima volta, di prevedere dei fondi per redigere il Piano di utilizzazione della zona “B” di pre-riserva, con il quale, riscrivendo le regole di gestione dell’area tutelata, gran parte del territorio di Nubia potrà avere uno sviluppo sostenibile e compatibile con la presenza della riserva. Sono stati anche previsti i fondi necessari all’aggiornamento del Piano Comunale di Protezione Civile, e quelli per l’implementazione del Servizio Civile. Col bilancio, inoltre, saranno finanziati i lavori per la ristrutturazione del centro sociale per gli anziani e per la definitiva messa in funzione del Centro Comunale di Raccolta».

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Con quattro vele, arretra Pantelleria che quest'anno si ferma a tre
Il 5 luglio riapre il museo che racconta la pesca del tonno
"Un anno fa l'annuncio del ripristino delle risorse finanziarie e della necessità di avviare una nuova procedura di gara, ma nulla si è mosso"
La storica Biblioteca diventa interattiva e accessibile a tutti grazie all'introduzione di tecnologie digitali all'avanguardia
«Individuata la soluzione per far ripartire la raccolta dei rifiuti nei circa duecento Comuni della Sicilia coinvolti dallo stop all’impianto Tmb di Lentini, nel Siracusano». Ad annunciarlo il presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani, che ieri sera ha firmato un’apposita ordinanza nella qualità di commissario straordinario per i rifiuti. La...
Nella zona nord riguarda le utenze private mentre nella zona sud le utenze commerciali
La cerimonia di professione solenne il 28 giugno alle 17 nella chiesa di Santa Maria di Gesù
Promosso dalla coop sociale Badia Grande in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Il militare si trovava, libero dal servizio, in un centro commerciale a Milazzo, nel Messinese
Il 10 ottobre scorso il Consiglio comunale aveva deciso il conferimento accogliendo la proposta della Giunta
Presentato progetto per l'installazione di ulteriori telecamere per la sorveglianza del territorio
È la seconda unità del genere della Compagnia di navigazione
Sanzioni per un gruppo di turisti, un gestore di lido balneare e un noleggiatore di attrezzature da spiaggia