Paceco, al via servizi contro sovraindebitamento e usura

In base all’accordo, l'associazione renderà fruibile una rete informatizzata a cui si potrà accedere per ottenere supporto ed assistenza ma non solo

Un protocollo di intesa tra il Comune di Paceco e l’associazione nazionale “I diritti del debitore” con sede legale a Catania, è stato sottoscritto per l’istituzione di un servizio di Segretariato sociale – Sportello di ascolto e orientamento per la lotta al sovraindebitamento e all’usura – con operatività presso la sede dell’associazione territoriale “I diritti del debitore Trapani”.

Il documento è stato siglato dal sindaco di Paceco, Giuseppe Scarcella, e dal presidente dell’associazione, Salvatore Alessandro, alla presenza dell’assessore Michele Ingardia e dell’avvocato Vincenzo Scontrino.

“La sottoscrizione del protocollo d’intesa e il patrocinio gratuito del Comune – sottolinea il Sindaco – consentono, senza alcuna spesa a carico dell’Ente, l’attivazione di un servizio immediato per rispondere alle emergenze e ai bisogni di assistenza, consulenza, di ascolto e di sostegno nei confronti delle famiglie e delle imprese che si trovano in difficoltà economica, attraverso strumenti specifici di solidarietà e di supporto curati da professionisti, tra avvocati, commercialisti e consulenti del lavoro, riuniti in un elenco predisposto dall’Associazione e condiviso dal Comune di Paceco”.

In base all’accordo, l’associazione renderà fruibile una rete informatizzata a cui si potrà accedere per ottenere supporto ed assistenza; gli appuntamenti verranno fissati in modo informatizzato, con la possibilità di scegliere il giorno, l’ora ed il professionista a cui rivolgersi; in sede di colloquio, il professionista incaricato svolgerà una consulenza generale gratuita sulla gestione dei debiti e sulle possibili soluzioni allo stato di crisi o di insolvenza del richiedente. Verranno quindi individuati eventuali percorsi di recupero dallo stato di sovraindebitamento che dovranno preferibilmente prevedere la continuità di attività dell’impresa e il recupero del diritto al dignitoso tenore di vita delle famiglie.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma, cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
Le rate per il pagamento della Tari passano da tre a cinque

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica