Paceco, al via il recupero della Torre saracena di Nubia

Il progetto gode di un finanziamento comunitario di 117 mila euro

Saranno avviati a breve i lavori per recuperare la Torre saracena di Nubia – nel territorio di Paceco – e destinarla a Polo museale. L’Ufficio progettazione della Regione Siciliana ha, infatti, predisposto e trasmesso all’amministrazione comunale lo studio di incidenza ambientale di cui era sprovvisto il progetto esecutivo.

Una mancanza che ha impedito fino a oggi di accedere al finanziamento comunitario di 117 mila euro destinato all’esecuzione di opere che, considerati i vincoli naturalistici del luogo – che ricade all’interno della Riserva naturale “Saline di Trapani e Paceco” – richiedono la massima accortezza.

«La nostra Struttura – sottolinea il presidente della Regione, Nello Musumeci – allarga le proprie competenze e si specializza anche nell’elaborazione di questo tipo di documentazione che è indispensabile lì dove bisogna intervenire in aree protette dell’Isola. Abbiamo risposto con sollecitudine alla richiesta del Comune di Paceco e, in meno di un mese, i tecnici coordinati dall’ingegnere Leonardo Santoro hanno completato lo studio, condividendolo con le associazioni ambientaliste e le istituzioni regionali dell’Assessorato all’Ambiente preposte alla sua approvazione».

La Riserva delle saline rappresenta un vero paradiso per gli appassionati di birdwatching poiché ospita, tra gli altri, fenicotteri rosa, aironi e cicogne. Lo studio di incidenza ambientale prevede che il cantiere non abbia fasci di luci che si proiettano verso l’alto. I lavori saranno circoscritti con teli perimetrali affinché non giungano polveri e materiale sulla vegetazione esistente. Non si lavorerà nelle ore notturne, dovranno essere evitati i rumori forti e insistenti e sarà ridotto al minimo il transito veicolare dei mezzi pesanti.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale
Forgione: "La nostra priorità è mantenere le nostre isole pulite e accoglienti"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Disposta una seria di servizi straordinari delle Forze dell'ordine e altri Enti
I responsabili saranno denunciati all'Autorità giudiziaria
Sarà l'occasione per scoprire il paesaggio incontaminato, dove la natura ha ripreso il sopravvento, dopo il devastante incendio di un anno fa
Un'opportunità per affrontare i temi cruciali della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile