Paceco: a Pasqua pranzo e uova pasquali a domicilio alle famiglie più bisognose

"Grazie a questa sinergia molte persone in difficoltà hanno potuto sentire vicine le istituzioni - commenta l'assessora De Luca, organizzatrice dell'iniziativa - attraverso un segno di solidarietà che possa ripetersi ancora in futuro"

Più di 200 famiglie del territorio di Paceco hanno ricevuto il pranzo di Pasqua a domicilio, domenica 4 aprile, grazie alla sinergia istituzionale che ha consentito la contestuale distribuzione di 55 uova di cioccolato ad altrettanti minori degli stessi nuclei familiari.

L’iniziativa è stata realizzata con il contributo dell’Assemblea Regionale Siciliana; con la collaborazione della parrocchia e dei Servizi Sociali del Comune di Paceco, che hanno individuato le famiglie meno abbienti. Il Club Rotary Birgi – Mozia ha acquistato le uova di cioccolato e il Comitato di Trapani della Croce Rossa si è occupato della distribuzione.

“La sinergia con la Croce Rossa Italiana – ricorda il sindaco, Giuseppe Scarcella – scaturisce dal protocollo d’intesa sottoscritto il mese scorso tra il Comune di Paceco e il Comitato trapanese per una collaborazione reciproca su servizi ed attività sociali a favore dei soggetti vulnerabili presenti sul territorio comunale”.