Ospedale Trapani, nuove regole per l’assistenza alle donne ricoverate in Ostetricia e Ginecologia

Consentito l'accesso di una familiare per ogni puerpera che ne faccia richiesta al momento del ricovero indicandone il nominativo

Nuove modalità di accesso ai reparti di Ostetricia e Ginecologia e di Neonatologia/Terapia intensiva neonatale
dell’ospedale “Sant’Antonio Abate” di Trapani.

Secondo le nuove disposizioni entrate in vigore ieri, firmate dalle primarie Laura Giambanco e Simona La Placa, è consentito l’accesso di un familiare, di sesso femminile, per ogni puerpera che ne faccia richiesta al momento del ricovero indicandone il nominativo.

L’assistenza potrà avvenire dopo il parto e la persona indicata dovrà esibire un tampone negativo al Covid risalente al massimo alle 48 ore precedenti l’ingresso nei due reparti.
La persona che presterà assistenza dovrà sempre indossare la mascherina e non potrà allontanarsi dal reparto; dovrà provvedere in autonomia alle sue esigenze alimentari dato che il suo vitto “non potrà considerarsi a carico dell’Asp”.

“In nessun modo – si precisa nel documento contenente le nuove regola firmato dalle due primarie – l’assistente potrà considerarsi alternativa al personale sanitario” dei reparti di Ostetricia e Ginecologia e di Neonatologia.

L’ingresso pomeridiano sarà consentito ad un familiare: se presente potrà essere il compagno/marito della donna e padre del bambino mentre, poiché resta vietato entrare nei reparti di degenza ai minori di 12 anni, “nell’ottica della umanizzazione dell’assistenza e delle cure”, i fratelli/sorelle del neonato potranno accedere, durante l’orario pomeridiano di visita, all’area “Cicogna” sita al quarto piano dell’ospedale per incontrare il nuovo arrivato in famiglia.

Emergenza idrica in Sicilia, Bica: “Dobbiamo coordinare gli sforzi” [AUDIO]

"Ripristinare pozzi nel Trapanese potrebbe aumentare la portata idrica fino a 150 litri al secondo"
Tre giornate, da oggi a domenica 14 aprile, per gli amanti del giardinaggio e del Verde
In considerazione della severa crisi idrica, dovuta alle condizioni climatiche
La refurtiva, per un valore di circa 5mila euro, è stata restituita
Pubblicato l'Avviso di "Project Financing" per l'ampliamento del 19° Padiglione
Per individuare le cause degli sversamenti a mare nella zona Baia dei Mulini
Effettuati 76 servizi straordinari tra centro storico di Trapani e aree ritenute “a rischio” di Alcamo, Castellammare del Golfo, Marsala, Mazara del Vallo e Salemi
Negli ospedali di Castelvetrano, Marsala e Trapani saranno allestiti punti informativi

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
A partire dalle 10:30 si terrà un momento di incontro con l’amministrazione e le famiglie riceveranno sia la pergamena ricordo che la chiave simbolo della Giornata della Gentilezza
"Ognuno di noi deve fare la propria parte per proteggere e preservare la bellezza e la salute del nostro territorio"
Si tratta di attività e iniziative di rilevanza regionale e d'interesse generale
Ad intervenire sui meccanismi di funzionamento l'orologiaio trapanese Danilo Gianformaggio
Attività in pista a partire dal giovedì con le prove libere