giovedì, Febbraio 29, 2024

Ospedale di Trapani, bimbo nato prematuro torna a casa: il “grazie” dei genitori

È una storia a lieto fine quella che arriva dall’ospedale “Sant’Antonio Abate” di Trapani dove grazie alla professionalità di medici e infermieri, una famiglia ha potuto stringere e portare a casa il proprio bambino venuto al mondo prima del nono mese di gravidanza.

Il piccolo Giuseppe è nato lo scorso 5 gennaio ma, dopo essere venuto alla luce è stato necessario trasferirlo nel reparto di Terapia intensiva neonatale dell’ospedale. Il neonato, nato di 33 settimane, è rimasto ricoverato sotto le cure dei medici del nosocomio trapanese per 27 giorni, e oggi, finalmente, è tornato a casa con i suoi genitori.

“Ci tenevo a ringraziare tutti i medici e infermieri del reparto – afferma il papà che ha contattato appositamente la nostra redazione – che con grande professionalità e tanta umanità hanno seguito il nostro piccolo Giuseppe. Grazie per essere stati vicino anche a noi genitori e grazie per aver coccolato il nostro bambino. In questi 27 giorni – conclude – vivendo in prima persona quel reparto ogni giorno abbiamo avuto modo di vedere quanto amore mettono infermieri e medici nel loro lavoro. Un grazie di cuore”.

Esultanza Trapani. Foto: Joe Pappalardo

Provinciale sotto i riflettori: in serale le partite di Imolese e Siracusa [AUDIO]

L'inizio delle due sfide è previsto per le 20:30, per il ritorno di Coppa Italia cambia anche la data
L'inizio delle due sfide è previsto per le 20:30, per il ritorno di Coppa Italia cambia anche la data
Diffusi i dati sul ritorno economico nel territorio generato dall'aeroporto
L'assessore Aricò: «Sostegno alle amministrazioni locali per crescita e sviluppo»
Nei prossimi giorni la decisione del gup del Tribunale di Trapani
Presenti anche gli sportivi del Trapanese destinatari delle benemerenze CONI consegnate lo scorso dicembre

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Coinvolte dodici persone che si occuperanno della cura del Verde a Favignana
"Impossibile garantire alla comunità una regolare distribuzione idrica con mezzi alternativi"
"Esperienza positiva, contento di avere avuto l'opportunità di rappresentare la mia gente" ha dichiarato l'ala granata
Il primo dirigente della Polizia di Stato ha all'attivo una lunga e articolata carriera