Operazione “Hesperia”, sospeso reddito di cittadinanza a sei arrestati dai Carabinieri

Si tratta di 6 tra i 35 soggetti indagati

Nonostante fossero stati arrestati nell’ambito dell’operazione “Hesperia” del 6 settembre scorso, percepivano ancora il reddito di cittadinanza.

Ad accertare che tra i 35 indagati – 23 finiti in carcere e 12 ai domiciliari – a vario titolo, per associazione di tipo mafioso, estorsione, turbata libertà degli incanti, reati in materia di stupefacenti, porto abusivo di armi, gioco d’azzardo e altro, tutti aggravati dal metodo e dalle modalità mafiose, ce n’erano sei che risultavano ancora percettori del beneficio, sono stati i Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo. Il reddito di cittadinanza, infatti, non può essere concesso a chi è sottoposto a misure cautelari personali.
La richiesta di sospensione avanzata dai militari dell’Arma è stata accettata e l’erogazione è stata sospesa.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Il provvedimento è entrato in vigore lo scorso 15 giugno
Tecnici al lavoro per ripristinare l'alimentazione delle pompe che attingono acqua dai pozzi di Sinubio
Quando si raggiungono i 35 gradi, in assenza di risveglio in grado di mitigare il rischio nei cantieri, bisogna interrompere le attività
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale
Forgione: "La nostra priorità è mantenere le nostre isole pulite e accoglienti"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione