Operazione ” Easy Money”, la Guardia di Finanza sequestra somme ad un ex direttore di banca

Si sarebbe impadronito di oltre 400 mila euro dal conto corrente di una pensionata non vedente di Favignana

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Trapani hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo nei confronti del 62enne trapanese R.G.F., direttore della filiale di un Istituto di credito aperta a Favignana dal 2001 al 2022.

Il provvedimento, richiesto dalla locale Procura della Repubblica ed emesso dal gip del Tribunale di Trapani, segue alla indagini condotte dai finanzieri della Tenenza di Favignana e del Gruppo di Trapani a seguito dell’inoltro, da parte del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria, di numerose movimentazioni “ingiustificate” dai conti correnti di una donna affetta da cecità totale.

In particolare, veniva comunicato che, tra il 2017 e il 2021, erano stati prelevati in contanti oltre 400 mila euro (con una media di 100 mila euro annui e 10 mila euro al mese), prelievi in gran parte effettuati da R.G.F. nella sua mansione di direttore e gestore di investimenti della clientela privata. Secondo gli inquirenti l’uomo si sarebbe appropriato indebitamente delle ingenti somme di denaro della disabile, dipendente comunale in pensione.

Dalle indagini è emerso come avesse scelto la sua “preda” tra i clienti non solo più facoltosi presenti sull’isola ma anche anziani e in precario stato di salute, possibilmente soli o con parenti lontani di cui era riuscito a guadagnarsi la fiducia.

Il direttore era stato molto abile nel creare con la donna un rapporto esclusivo e personale, arrivando in alcuni casi anche a risolverle problemi di carattere quotidiano allo scopo – secondo gli investigatori – di ottenere la completa gestione del suo cospicuo patrimonio finanziario.

In tal modo ha potuto arbitrariamente simulare la sottoscrizione di polizze di investimento, impadronirsi di somme relative a disinvestimenti non disposti dalla titolare, effettuare bonifici e prelievi diretti sui suoi conti correnti all’insaputa della donna.
L’uomo avrebbe anche creato documenti bancari e deleghe ad operare con sottoscrizioni false e acceso rapporti bancari sconosciuti alla vittima per meglio effettuare le operazioni. In molte occasioni, inoltre, per effettuare i prelievi illeciti avrebbe utilizzato indebitamente le credenziali di altri colleghi di banca.

I reati contestati sono quelli di furto aggravato e di autoriciclaggio delle somme di provenienza delittuosa. In base a ciò è stato il sequestro preventivo, in funzione della successiva confisca, fino all’importo di 350 mila (pari alla somma complessiva sottratta alla donna nel corso degli anni) dei conti correnti dell’ex direttore e, per un importo di 40 mila euro circa, di un immobile a Trapani acquistato, in parte, con le somme di denaro illecitamente prelevate dai conti della vittima.

Le indagini sono tuttora in corso per approfondire la posizione di vari soggetti sui conti correnti dei quali sono transitate le somme sottratte alla donna e per ricostruire i flussi finanziari impiegati dall’indagato per l’acquisto dell’immobile sequestrato.

La Direzione dell’Istituto di Credito coinvolto nell’indagine, dopo che aver avviato immediatamente la procedura di sospensione del direttore indagato, ha sciolto, negli scorsi mesi, il rapporto di lavoro.

Trapani, “tantu nenti e tantu assai” tra lirica di tradizione e cibo d’attrazione [EDITORIALE]

Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
Potrà accedere agli impianti solo 10 minuti prima dell'inizio e dovrà uscire non oltre i 10 minuti dal termine delle partite
Il 47enne è rimasto schiacciato da un camion
Sanzionato il titolare, l'Asp dispone sospensione attività della cucina
Contributi riconosciuti a tutte le Amministrazioni comunali del Trapanese
Il 30enne indiano apparterrerebbe ad un’associazione dedita al traffico di armi e alla commissione di estorsioni e omicidi
I curatori, Marco di Capua, Giordano Bruno Guerri e Pasquale Lettieri, presenteranno i capolavori esposti
Ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2026
Rafforzata la contrattazione nazionale con il potenziamento di alcuni capitoli tra cui Salute, sicurezza e ambiente
"Bisogna diffidare da queste promozioni. Non esistono formule magiche, nessuno regala nulla"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Prolungati i contratti a tre protagonisti della passata stagione agonistica
Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
Nelle ultime due stagioni agonistiche ha militato nel Modena in Serie B
Da lunedì 15 a sabato 20 luglio San Vito Lo Capo accoglierà registi, autori, attori, appassionati e anche turisti che per cinque giorni potranno godere di diverse proiezioni
Un'estate tra jazz, Tiromancino, presentazione di libri, spettacoli teatrali e cibo
Il 30enne attaccante senegalese arriva da svincolato.
In occasione dell'anniversario della strage di via D'Amelio
I rifiuti erano ammassati su una parte di un terreno in contrada Ciappola