Operazione “Aegades”, chiesto il processo per 18 indagati

Tra le accuse quelle di corruzione, peculato e falso ideologico in atti pubblici

Formalizzata dal pm, nell’udienza preliminare in corso davanti alla gup di Trapani Roberta Nodari, la richiesta di rinvio a giudizio per 18 delle persone coinvolte nell’operazione “Aegades” della Guardia Finanza che, il 17 luglio 2020, portò gli arresti domiciliari, tra gli altri, il sindaco di Favignana Giuseppe Pagoto e il comandante della Polizia Municipale Filippo Oliveri.

Gli indagati sono accusati, a vario titolo, di corruzione, peculato, falso ideologico in atti pubblici, turbata libertà degli incanti e turbata libertà del procedimentodi scelta del contraente, corruzione elettorale, abuso d’ufficio, smaltimento illecito di rifiuti pericolosi.

Chiesto, invece, – come riporta stamane il Giornale di Sicilia – il non luogo a procedere per l’ex sindaco Gaspare Ernandez che, secondo l’iniziale ipotesi accusatoria, aveva ottenuto, con minacce rivolte a Pagoto, l’elezione della figlia a presidente della commissione consiliare di controllo sull’Area Marina Protetta delle Egadi.

Tra i 18 per i quali si chiede il processo c’è anche l’ex direttore dell’Area marina protetta delle Egadi, Stefano Donati. Anche lui, per gli inquirenti, avrebbe stretto un accordo “corruttivo” con Pagoto favorendo, in cambio di rimborsi spese, indennità aggiuntive e maggiorazioni dello stipendio, due cooperative indicate dal sindaco per gestire alcuni servizi.

Il processo è stato chiesto anche per l’ex assessore Giovanni Sammartano, per Giovanni Febbraio, dipendente comunale, Gaetano Surano, dipendente Eas, Alessandro Agate, Giuseppe Alcamo, Pasquale Baiata, Francesco Campo, Libero Giuseppe Carbone, Giuseppe Giacalone, Francesco Lombardo, Giuseppe Noto, Giovanna Sercia, Nicolò Ponzè, Stefania Ponzè e Salvatore Campagna. I due Ponzè hanno chiesto il patteggiamento.
Nelle udienze in programma il 3 e il 17 maggio parleranno gli avvocati difensori.

Emergenza idrica in Sicilia, Bica: “Dobbiamo coordinare gli sforzi” [AUDIO]

"Ripristinare pozzi nel Trapanese potrebbe aumentare la portata idrica fino a 150 litri al secondo"
È stato trovato in possesso di circa 50 grammi di marijuana
"Confronto con i gruppi politici sulla seconda metà del mandato”
Il tecnico granata ha evidenziato come sia necessario restare concentrati sugli altri obiettivi
A fare gli onori di casa, il comandante di Reggimento, colonnello Michelangelo Genchi
Il deputato regionale trapanese esorta il centrodestra al governo regionale alla revisione dei quattro milioni in più rispetto al 2023 destinati alle scuole paritarie
Destinati dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali alla Sicilia per il Piano di attuazione locale
"Obiettivo prioritario quello di arrestare l'esodo dei giovani siciliani verso il Settentrione"
Per individuare le cause degli sversamenti a mare nella zona Baia dei Mulini

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Effettuati 76 servizi straordinari tra centro storico di Trapani e aree ritenute “a rischio” di Alcamo, Castellammare del Golfo, Marsala, Mazara del Vallo e Salemi
La refurtiva, per un valore di circa 5mila euro, è stata restituita
Pubblicato l'Avviso di "Project Financing" per l'ampliamento del 19° Padiglione
Negli ospedali di Castelvetrano, Marsala e Trapani saranno allestiti punti informativi
Tre giornate, da oggi a domenica 14 aprile, per gli amanti del giardinaggio e del Verde