Omicidio Favoroso: rinvenuti dai Carabinieri di Castelvetrano due fucili a canne mozze [VIDEO]

Potrebbe essere l’arma del delitto uno dei due fucili a canne mozze trovati dai Carabinieri di Castelvetrano nell’ambito delle indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Marsala, per fare luce sull’omicidio di Vincenzo Favoroso, noto agli amici come “Takatà”, avvenuto nel novembre 2020.

Gli investigatore sono arrivati al rinvenimento di uno dei due fucili rastrellando i terreni vicini al luogo del ritrovamento del corpo del giovane. L’attività ha dato i suoi frutti: all’interno di una cavità di un albero di ulivo è stata rinvenuta una doppietta a canne mozze.

Nel letto del fiume Modione, i Carabinieri, con il prezioso contributo del Nucleo Sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Palermo, hanno trovato un’altra doppietta, sempre a canne mozze, protetta da un involucro di plastica.

Le armi sono state sequestrate e saranno sottoposte a tutti gli esami necessari, non solo di tipo balistico, ma anche per il rilevamento di eventuali tracce biologiche. Saranno, inoltre, analizzate tutte le loro caratteristiche tecniche per delineare ancora meglio, nel caso di riscontri positivi, ciò i fatti dello scorso 26 novembre. GUARDA IL VIDEO

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Si è lavorato per inviare alla cabina di regia regionale le schede di interventi preparate dai Comuni
"Unica legge da applicare in caso di naufragi è quella del mare che impone soccorso e approdo in un porto sicuro"
Insieme al Documento Unico di Programmazione 2024/2026
Il Fondo antico della Biblioteca civica Sebastiano Bagolino custodisce una preziosa raccolta di cinquecentine dei più famosi ed apprezzati tipografi del tempo

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Un ecosistema di biodiversità forse unico in Sicilia soprattutto per la presenza di querce da sughero secolari
Gaetano Santangelo: "Giustizia parziale, lo Stato deve dire agli Italiani chi ha ucciso i due carabinieri"
Destinati 16 milioni per la crisi idrica e il sostegno agli agricoltori