Olivicoltura nel Belice: “Serve acqua per irrigare le coltivazioni”

Il deputato regionale trapanese del PD Dario Safina rilancia il grido d’allarme degli agricoltori

“Bene ha fatto il Governo regionale, tramite i Consorzi di Bonifica, a prorogare di 12 giorni i contratti dei lavoratori stagionali per proseguire la campagna irrigua destinata alle coltivazioni stagionali: agrumicoltura, olivicoltura e carciofo. Peccato, però, che nessuno ha ancora visto i lavoratori all’opera, gli olivicoltori della Valle del Belice hanno fin qui registrato un approvvigionamento idrico scarsissimo e sono in gravissime difficoltà”.

A parlare è il deputato regionale trapanese del PD, Dario Safina che ha raccolto il grido d’allarme degli agricoltori belicini.
“A loro, soprattutto agli olivicoltori della Valle del Belice e a quelli dell’agrigentino, – spiega – doveva essere destinata l’acqua della diga Garcia ma al momento la situazione è davvero grave. L’annunciato approvvigionamento idrico straordinario da parte del Governo regionale avrebbe potuto contrastare gli effetti del prolungamento della stagione asciutta e l’innalzamento delle temperature, sopra la media registrate a settembre e in questa prima parte del mese di ottobre. Invece l’acqua non è arrivata in quantità sufficiente e la campagna olivicola rischia di andare in malora. Anche la poca pioggia caduta stamattina non è servita a sortire alcun effetto”.

“Il rischio ora è che gli operatori del settore si ritrovino con un pugno di mosche in mano – continua – davanti ad una annata che promette più che bene, con la possibilità di scontare buoni prezzi sul mercato per l’olio d’oliva prodotto e l’opportunità di sbarcare su nuovi mercati come quello americano”.

“Mi auguro dunque – conclude il deputato trapanese – che agli annunci seguano fatti concreti e che l’acqua arrivi davvero a beneficio delle coltivazioni, nel più breve tempo possibile. Dopo la disastrosa stagione vitivinicola non possiamo permetterci di perdere anche la produzione olivicola: il comparto agricolo siciliano e trapanese in particolare, non potrebbe sopportarlo”.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
Per potenziare i percorsi di tutela dei migranti in condizioni di fragilità in arrivo e inseriti nel sistema di accoglienza
La mostra, articolata in due musei, il Cordici e il Wigner San Francesco, presenterà opere di Andy Warhol e Mario Schifano
Sindaci e Rete Territoriale per l'inclusione sociale hanno approvato le programmazioni delle quote assegnate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Iniziativa con gli studenti del “Professionale produzioni tessili e sartoriali” dell’Istituto “Calvino - Amico”
Sotto le mentite spoglie del geometra di Campobello di Mazara il capomafia di Castelvetrano si curava dal cancro
Stamattina hanno firmato il contratto alla presenza del commissario straordinario Croce
Biglietti a 10 euro acquistabili fino a sabato nei punti vendita cittadini del circuito GO2
Manifestazione con gli studenti al boschetto di via Salemi
Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"