Olimpiadi di Tokyo, il valdericino Ala Zoghlami 9° nella finale dei 3000 siepi [VIDEO]

Si è confermato tra i dieci migliori atleti al mondo, secondo in Europa

Il valdericino Ala Zoghlami chiude la sua avventura olimpica al nono posto, con il tempo di 8’18″50,  nella finale dei 3000 siepi.

Il 27enne delle Fiamme Oro cresciuto al CUS Palermo e allenato dal professore Gaspare Polizzi, aveva centrato la qualificazione insieme all’altro azzurro Ahmed Abdelwahed portando così due atleti italiani in finale 25 anni dopo Alessandro Lambruschini (bronzo) e Angelo Carosi ad Atlanta 1996, mentre il fratello gemello Osama l’aveva mancata per un soffio.

Ala Zoghlami si è confermato tra i dieci migliori atleti al mondo, secondo in Europa dopo il finlandese Topi Raitanen (8’17″44), ottavo proprio davanti a lui. Un risultato davvero importante, visto il dominio africano nel Mezzofondo, che sancisce il suo costante percorso di crescita, insieme al fratello, sotto la guida di Gaspare Polizzi, tecnico capace di raggiungere lo straordinario record personale delle 11 presenze alle Olimpiadi con propri atleti, tra cui – per tre edizioni – con Salvatore Antibo.

Una gara accorta, quella di Zoghlami che si è incollato da subito al favoritissimo El Bakkali – poi primo al traguardo – e lo ha seguito per tutta la gara, fino a quando, al penultimo giro, i due etiopi Girma e Wale e il keniano Kigen hanno ingranato una marcia alla quale non è stato possibile resistere. GUARDA IL VIDEO della gara

 

 

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
Sarebbero state rimpinguate con sabbia proveniente da altri luoghi
L’iniziativa è frutto della preoccupante carenza idrica che sta colpendo la Sicilia
Prevista l'istituzione di un fondo specifico destinato al finanziamento dei riti della Settimana Santa iscritti al REIS
Sarà l'occasione per scoprire il paesaggio incontaminato, dove la natura ha ripreso il sopravvento, dopo il devastante incendio di un anno fa
Un'opportunità per affrontare i temi cruciali della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile
Duo di producers multiplatino con più di tre milioni di ascoltatori mensili su Spotify

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
"Nel programma approvato a maggio abbiamo puntato sulla qualità degli eventi che si articolano da giugno a settembre"
"Il Comune di Trapani si faccia trovare pronto con un progetto unitario per accedere alle risorse della rigenerazione urbana"
L’evento sarà un'occasione significativa per esplorare approfonditamente gli aspetti naturalistici e culturali dei paesaggi delle due isole vulcaniche
La selezione, rispondendo in primis al principio di sostenibilità, ha elaborato un cartellone che prenderà il via a metà luglio e durerà tutta l’estate
Nell'occasione si presenta il libro “Pietro il pescatore pastore” di don Fabio Pizzitola