venerdì, Gennaio 27, 2023

Ocean Viking nel porto di Trapani, iniziato lo sbarco dei migranti [VIDEO]

Erano stati tratti in salvo lo scorso 16 dicembre

Sono tutti di provenienza subsahariana i 114 migranti a bordo della Ocean Viking, la nave della ong Sos Méditerranée giunta stamattina alle 11 al porto di Trapani. Tra di loro ci sono 30 minori e donne che hanno affrontato da sole la traversata del Mediterraneo. GUARDA IL VIDEO 

Alcuni di loro hanno raccontato esperienze strazianti di violenze e abusi in Libia. Un minore ha detto a uno dei componenti del team della ong: “In Libia, puoi essere ucciso solo per un telefono. La gente veniva di notte con i coltelli e li metteva sul mio corpo così [mostrando il gesto di qualcuno che preme un coltello sulla pancia], chiedendo il mio telefono. Lo usavo solo per chiamare la mia famiglia, ma lo prendevano, ogni volta. Non si dorme mai al sicuro in Libia. […] È stato molto difficile. […] Stare in Libia non è sicuro”.

Makbyel aveva 11 giorni quando è stato salvato. Ad oggi, ha passato quasi metà della sua vita in mare. Dopo il recupero, sua madre gli ha dato un secondo nome, “Sos”. La donna ha partorito in condizioni difficili in Libia e, anche a causa del pericoloso viaggio affrontato dopo, soffriva molto quando i medici della Ocean Viking si sono presi cura di lei. A bordo c’è un’altra neomamma con il suo bambino di 4 settimane.

Tutti i migranti, prima di scendere, vengono sottoposti al tampone per il Covid e poi trasferiti sulla nave quarantena GNV “Adriatico” che è ancorata anch’essa al molo Ronciglio e ha già a bordo circa 150 persone.
In banchina il consueto dispiegamento dell’accoglienza, coordinata da Questura e Prefettura: forze dell’ordine, operatori della CRI, sanitari dell’Usca dell’Asp di Trapani coordinati dalla U.o.c. Salute Globale, volontari della Caritas diocesana che garantiscono un ordinato e corretto svolgimento delle operazioni. Presenti anche un paio di pullman dell’Aeronautica militare che vengono utilizzati per il trasferimento dei minori non essendo stato possibile – data la giornata festiva – ottenere la solita disponibilità di ditte private.

Terminata la quarantena, i migranti che avranno presentato richiesta di asilo politico saranno trasferiti negli appositi centri di accoglienza per attendere il riconoscimento del loro status e proseguire il loro percorso, nel nostro Paese o all’estero.

AGGIORNAMENTO ORE 13
Prosegue ordinatamente lo sbarco dei migranti dalla Ocean Viking al porto di Trapani. Le due mamme con i loro neonati e un altro uomo che necessitava di cure mediche sono stati trasferiti in ospedale. I migranti, sottoposti a tampone dai sanitari dell’Asp, sono risultati tutti negativi al Covid. Al momento in cui scriviamo i minorenni vengono fatti sbarcare e condotti al Cpr di contrada Milo per le operazioni di identificazione. Da lì saranno poi trasferiti nei centri di accoglienza. La macchina organizzativa, coordinata da Questura e Prefettura, ha mostrato di saper funzionare anche in una giornata particolare come quella di oggi, giorno di Natale, un’attività “in emergenza” che, ci sentiamo di dire, poteva bene essere evitata dato che la nave attendeva dallo scorso 16 dicembre di avere indicato dalle Autorità centrali italiane il luogo di sbarco.

Nelle scorse settimane Frontex, l’agenzia dell’Ue per il controllo delle frontiere esterne, ha diffuso il consueto report mensile sugli arrivi di migranti in Europa. Da inizio anno allo scorso novembre, in Europa sono arrivati 184mila migranti, il 60% in più rispetto al 2020 quando si era in piena crisi pandemica con i lockdown, e il 45% in più rispetto al 2019.

Di questi, 22.450 sono arrivati nel solo mese di novembre. Frontex parla di una tendenza alla diminuzione rispetto ai mesi precedenti. La rotta più trafficata resta quella del Mediterraneo centrale da Libia e Tunisia verso Italia e Malta, con 64mila arrivi, l’89% in più rispetto al 2020. É però la rotta balcanica, via terra, quella che registra il maggiore incremento: +138% rispetto all’anno scorso, con 55mila arrivi.
Numeri molto più contenuti sulle altre tre rotte migratorie: 17mila persone sulla rotta del Mediterraneo occidentale (+6%), oltre 20mila su quella dell’Africa occidentale verso le Canarie, in entrambi i casi si tratta di rotte verso la Spagna. L’unica rotta in leggero calo è quella del Mediterraneo orientale, con un -3% e quasi 19mila arrivi.

Una carta sconto per gli studenti trapanesi [AUDIO]

Gli studenti grazie a questa Card potranno usufruire di illimitati vantaggi riservati, presso numerose attività trapanesi come bar, ristoranti, negozi, liberi professionisti e molto di più

Calcio, Trapani: riscattata l’opaca prestazione di domenica scorsa

Una vittoria importante per il morale della squadra e per la sicurezza nei suoi mezzi
La spaccatura netta del Partito Democratico con la contrapposizione tra la segreteria provinciale di Domenico Venuti e il deputato ARS Dario Safina apre a una discussione e i pentastellati provano ad insinuarsi
"Anche la Sicilia - prosegue il governatore - è stata teatro, tra il 1938 e il 1945, di quelle profonde ingiustizie"
Approvato in commissione bilancio all’ARS emendamento dei deputati Cristina Ciminnisi e Antonio De Luca del Movimento 5 Stelle
Venuti: "Quando la legge lo consente andiamo incontro ai cittadini"

Sabato 3 e domenica 4 dicembre il Day Zero di Etna Comics 2023

Appuntamento al centro commerciale Porte di Catania dalle 10 alle 20

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 4]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
A Trapani è possibile iscriversi al Liceo Coreutico presso l’istituto superiore Fardella-Ximenes
"L’appello che lanciamo alle Istituzioni e alle Autorità è quello di prendere celeri provvedimenti a tutela di una vita in evidente stato di precarietà e di pericolo", dice la presidente Aurora Ranno
Domani, organizzato dal circolo trapanese dell’Unione Donne Italiane, con il patrocinio del Comune di Erice, in occasione della Giornata della Memoria, l’evento di formazione dal titolo “Da dove parte il treno”
La mostra, organizzata dall'Associazione “Comunità Papa Giovanni XXIII", racconta l'esperienza della Lovato come missionaria in Libano e in giro per il mondo
Assolto “perché il fatto non sussiste” dal Tribunale di Trapani, l'ingegnere Simone Cusumano, già responsabile del Terzo settore del Comune di Castellammare del Golfo. Era accusato di abuso di ufficio
Tre cittadini di Pantelleria sono stati denunciati dai Carabinieri della locale Stazione per omessa custodia di armi e munizioni, porto abusivo di armi e accensioni ed esplosioni pericolose

Pollo all’arancia: la ricetta

Una nuova ricetta su Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Dottore, nuovo anno, nuovi propositi, ma perché procrastino?

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Quei giorni in radio… [parte prima]

Negli anni Settanta e Ottanta la radio ha avuto un ruolo decisivo nella diffusione della musica e nell'intrattenimento

“Silenzio, esce la Corte”

La condanna definitiva: l’era di D’Alì è finita. Il silenzio di Trapani
Nei prossimi giorni presenterà alla città la nuova squadra
Oltre all'arma da fuoco con 5 cartucce, che ha la matricola abrasa, i Carabinieri hanno trovato un involucro con altre 20 munizioni dello stesso calibro
È stato un momento di confronto sulla piena attuazione dell’Autonomia regionale
L'assessore ieri ha giurato. “Accetto con entusiasmo e con grande senso di responsabilità questo ruolo"
Saranno stanziati 726 mila euro per mettere in atto iniziative e programmi di promozione sociale realizzati da organizzazioni e associazioni presenti sul territorio siciliano
La Giornata della Memoria sarà celebrata con la collocazione di "pietre d'inciampo" a Trapani, Alcamo e Valderice, da parte della prefetta Filippina Cocuzza

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Legge di Bilancio 2023, le principali novità in materia di energia

Con la Legge di Bilancio 2023 il governo prosegue il lavoro iniziato dal precedente esecutivo con i cosiddetti “decreti Aiuti”