Occupazione di un alloggio popolare a Marsala, il Comune ordina lo sgombero

L'appartamento dovrà essere liberato entro 15 giorni altrimenti sarà sgomberato con l'ausilio delle Forze dell'ordine

Un’ordinanza di sgombero immediato è stata emessa dal Comune di Marsala a carico degli attuali occupanti abusivi di un alloggio popolare di viale Regione Siciliana che era stato assegnato ad una famiglia.

Lo scorso mese di ottobre, erano stati gli stessi assegnatari – in possesso del regolare contratto di affitto con lo IACP – a presentare denuncia per violazione di domicilio e violenza privata. L’occupazione abusiva è stata accertata dalla Polizia Municipale e – dopo circa un mese dalla denuncia – è stata avviata la procedura prevista dall legge con la diffida agli occupanti illegittimi di lasciare libero l’alloggio.

Dato il persistente rifiuto degli occupanti abusivi di lasciare l’abitazione, si è proceduto in base alla vigente normativa che attribuisce al Comune il potere di “provvedere allo sgombero degli alloggi popolari detenuti in via di fatto da soggetti senza titolo alcuno”. Entro 15 giorni dalla sua notifica l’immobile occupato dovrà essere sgomberato e le chiavi consegnate all’ufficio comunale Case Popolari. In caso contrario, si procederà allo sgombero coattivo con l’assistenza delle Forze dell’Ordine. Il provvedimento è stato anche portato a conoscenza del Commissariato di P.S., della Procura della Repubblica di Marsala e della Prefettura di Trapani.

Altro che sindaco o assessore, a Trapani decidono i topi [AUDIO]

Intervista all'assessore Emanuele Barbara e a Livio Marrocco presidente di Nova Civitas
Intervista all'assessore Emanuele Barbara e a Livio Marrocco presidente di Nova Civitas
Con Ornella Fulco parliamo del primo appuntamento della rassegna letteraria di questa sera, giovedì 18 luglio al Teatro comunale di Valderice
Nascondeva una pistola d avrebbe messo a disposizione del boss un garage trasformato in appartamentino
Si tratta del terzo spettacolo in cartellone e si terrà al Salotto Culturale Insonnia il 24 luglio
L'autrice firmerà il suo libro “Granita e baguette”, nuovo “capitolo” della saga delle Signore di Monte Pepe
Lo scrittore trapanese torna a trattare in chiave romanzata lo scottante tema della violenza sulle donne
Ne parliamo con la professoressa Giovanna Parisi, coordinatrice del corso di laurea in Biodiversità e Innovazione Tecnologica

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Si prosegue, fino al 20 luglio, con un ricco programma di proiezioni a cielo aperto, incontri e dibattiti, degustazioni e spettacoli
Due mesi di concerti, spettacoli e performance che abbracciano sette secoli di storia musicale, dal Medioevo al Barocco
Schifani: «Ordinanza per tutelare la salute degli addetti più a rischio»