giovedì, Febbraio 29, 2024

Nuovo Trapani Calcio, pervenute due manifestazioni d’interesse

Ettore Minore e Daniele Genna hanno presentato la loro proposta al Comune

Pervenute nella giornata di ieri due formali manifestazioni d’interesse per far rinascere il calcio a Trapani a firma, rispettivamente, Ettore Minore e Daniele Genna.

Si tratta di atti non vincolanti e dal carattere riservato, di cui uno già anticipato in un incontro interlocutorio con appassionati della maglia granata nella mattinata di ieri.

Nei prossimi giorni, pertanto, il sindaco Giacomo Tranchida insedierà il tavolo tecnico composto dal segretario generale e dai rappresentanti del CONI e dell’Ordine dei Commercialisti per l’esame del progetto sportivo proposto alla città, invitando gli stessi a sciogliere la riserva e concretizzare l’intento.

Fondo di progettazione, via libera ai contributi per tutti i Comuni siciliani

L'assessore Aricò: «Sostegno alle amministrazioni locali per crescita e sviluppo»
Presenti anche gli sportivi del Trapanese destinatari delle benemerenze CONI consegnate lo scorso dicembre
Coinvolte dodici persone che si occuperanno della cura del Verde a Favignana
"Impossibile garantire alla comunità una regolare distribuzione idrica con mezzi alternativi"
"Esperienza positiva, contento di avere avuto l'opportunità di rappresentare la mia gente" ha dichiarato l'ala granata

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Il primo dirigente della Polizia di Stato ha all'attivo una lunga e articolata carriera
Un violento nubifragio si è abbattuto sulla cittadina
Con le donne migranti del centro SAI e l'associazione Il Mulino
Si tratta di sistemi di ancoraggio e relitti potenzialmente pericolosi per ecosistema e bagnanti