venerdì, Marzo 1, 2024

Nuove regole superbonus, l’allarme di Ance Trapani su conseguenze per il settore edile

"Nel Trapanese a rischio oltre un migliaio di lavoratori edili oltre a quelli dell'indotto”

Settore Edile in fibrillazione dopo l’emanazione delle nuove norme decise dal Governo per usufruire del Superbonus in ambito edile, settore fortemente in crisi da anni.

Per il presidente della sezione trapanese dell’Ance (Associazione Nazionale dei Costruttori Edili), Sandro Catalano, “la crisi non è mai terminata. Il Superbonus, l’ha solo mitigata e i risultati si sono visti. Di fatto il settore delle costruzioni ha vissuto una boccata d’ossigeno e, finalmente, erano ritornati a vedersi i cantieri ovunque con la gente a lavoro.

“Con queste nuove norme però – prosegue Catalano – penso che possano essere a rischio oltre un migliaio di lavoratori oltre l’indotto”. E poi aggiunge: “L’eliminazione delle agevolazioni, se non rimpiazzata da una soluzione strutturale, lascia molte imprese sull’orlo di una crisi e implica una battuta d’arresto anche in tema di riqualificazione degli edifici dal punto di vista dell’efficienza energetica”.

Il presidente di Ance Trapani rimarca l’impatto economico del superbonus 110% e il costo effettivo per lo Stato dei bonus edilizi. “Una ricerca realizzata dalla Fondazione nazionale dei commercialisti dimostra che, nel biennio 2020-2021, a fronte di 1 euro di uscita finanziaria pubblica in termini di crediti o detrazioni fiscali riconosciuti ai contribuenti, ne ritornano alle casse dello Stato 43,3 centesimi, così che il costo netto è pari a 56,7 centesimi”.

Catalano, infine, pone l’accento su un problema che riguarda la forza lavoro del settore delle costruzioni: “Con queste novità introdotte dal Governo viene meno la possibilità di formare nuove generazioni di lavoratori e professionisti nel settore delle costruzioni che, ad oggi, risulta poco appetibile”.

Esultanza Trapani. Foto: Joe Pappalardo

Provinciale sotto i riflettori: in serale le partite di Imolese e Siracusa [AUDIO]

L'inizio delle due sfide è previsto per le 20:30, per il ritorno di Coppa Italia cambia anche la data
L'inizio delle due sfide è previsto per le 20:30, per il ritorno di Coppa Italia cambia anche la data
Diffusi i dati sul ritorno economico nel territorio generato dall'aeroporto
L'assessore Aricò: «Sostegno alle amministrazioni locali per crescita e sviluppo»
Nei prossimi giorni la decisione del gup del Tribunale di Trapani
Presenti anche gli sportivi del Trapanese destinatari delle benemerenze CONI consegnate lo scorso dicembre

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Coinvolte dodici persone che si occuperanno della cura del Verde a Favignana
"Impossibile garantire alla comunità una regolare distribuzione idrica con mezzi alternativi"
"Esperienza positiva, contento di avere avuto l'opportunità di rappresentare la mia gente" ha dichiarato l'ala granata
Il primo dirigente della Polizia di Stato ha all'attivo una lunga e articolata carriera