Non rispetta l’alt dei Carabinieri e spara, arrestato un 19enne

Si trattava di una pistola giocattolo privata del tappo rosso regolamentare

Un 19enne è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Salaparuta per resistenza a pubblico ufficiale e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

I militari dell’Arma, durante un posto di blocco alla circolazione stradale, hanno intimato l’alt ad un furgone Ducato che procedeva nella loro direzione. Il giovane, che era alla guida del mezzo, non solo non si è fermato ma, senza alcuna apparente motivazione, ha esploso al loro indirizzo due colpi di “arma da fuoco”.

Ne è nato un immediato inseguimento per le vie del centro abitato fino a che il 19enne non è stato bloccato dai militari che hanno potuto accertare che era in possesso di un’arma giocattolo priva del tappo rosso obbligatorio.

Il giovane, dopo l’arresto, è stato posto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo del giorno successivo. Tuttavia la mattina seguente, allorquando doveva essere condotto al cospetto del giudice, non si è fatto trovare in casa. I militari lo hanno rintracciato dopo qualche ora mentre camminava a piedi per le vie del paese. Arrestato per evasione, a seguito di udienza di convalida, sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Custonaci, la Sicilia e i suoi borghi: sabato il convegno [AUDIO]

Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
L'oggetto era sulla battigia della spiaggia sotto le Mura di Tramontana
In collaborazione con le associazioni MareVivo e A.S.D. Misilese
Lunga maratona di voci e musica al Parco archeologico

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
La Consulta delle associazioni e la Consulta per la Pace e la Cooperazione
“Se non si stanziano i fondi per l’aggiornamento del progetto, sarà stato tutto inutile”
Andava in giro di notte con un monopattino elettrico
In vista della Settimana Sociale dei cattolici italiani e delle prossime elezioni europee
Possono accedere al beneficio le cantine sociali costituite in forma cooperativa