Nave “Vieste” in sosta al porto di Trapani

Il 2 e 3 febbraio possibili le visite a bordo

Da oggi e fino al 4 febbraio nave “Vieste”, cacciamine della Marina Militare, fa sosta nel porto di Trapani. L’unità è ormeggiata al molo “Dogana”.

Durante la sosta saranno possibili le visite dei cittadini a bordo con i seguenti giorni e orari: domani, 2 febbraio, dalle ore 10 alle 12 e nel pomeriggio, dalle ore 15 alle ore 17. Sabato, 3 febbraio, dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 15 alle 17.

Nave Vieste è la quarta ed ultima unità cacciamine della classe Lerici; costruita nei Cantieri Intermarine di Sarzana, è stata varata nel 1985 e definitivamente consegnata alla Marina Militare nel dicembre dello stesso anno. Il porto di assegnazione dell’unità è La Spezia.

A seguito di una recente ristrutturazione organica, a partire dal 1 dicembre 2014, la Vieste dipende dal Comando in Capo della Squadra Navale (CINCNAV), per il tramite del Comando 54^ Squadriglia Dragamine (COMSQUADRAG CINQUE TRE) e il Comando delle Forze di Contromisure Mine (MARICODRAG).

La Vieste è un cacciamine costiero appositamente progettato per la localizzazione e la disattivazione/distruzione di mine navali. È dotata di un sofisticato sistema sonar che può essere filato sino a 40 metri, un veicolo filoguidato (ROV – Remote Operated Vehicle), tramite il quale è possibile rilevare e investigare ogni oggetto che giace sui fondali marini sino a profondità di circa 600 metri, e di un veicolo AUV (Autonomous Underwater Veichle) di ultima generazione.

Nonostante il principale impiego operativo, sia orientato ad operazioni di bonifica di aree marine con presenza di ordigni, per le peculiarità che caratterizzano questa tipologia di unità navali, si presta anche ad un impiego “dual use”.

L’impiego “duale” si è, nel tempo, realizzato attraverso collaborazioni con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, con la Magistratura e con altri Enti e Dicasteri dello Stato, tutti a vario titolo interessati ad esplorare le profondità marine con lo scopo di ricercare e investigare relitti di navi o aeromobili, reperti di interesse storico o qualunque altro oggetto giacente sui fondali, anche per scopi legati alla preservazione dell’ecosistema marino, sovente con finalità scientifiche.

Inoltre, disponendo di una camera iperbarica multiposto e di personale sanitario specializzato in fisiopatologia subacquea, la nave può essere utilmente impiegata in supporto di operazioni di subacquei operanti anche a quote profonde. Allo scopo la Vieste, all’evenienza, dispone di personale palombaro che consente la possibilità di effettuare immersioni operative.

Il cacciamine è anche regolarmente impegnato nel controllo delle frontiere marittime, la salvaguardia e il soccorso delle vite umane in mare e la sorveglianza del rispetto dell’ecosistema marino con finalità antinquinamento.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
La notizia è stata comunicata durante una riunione alla Prefettura di Trapani
Quando si raggiungono i 35 gradi, in assenza di risveglio in grado di mitigare il rischio nei cantieri, bisogna interrompere le attività
Il provvedimento è entrato in vigore lo scorso 15 giugno
Tecnici al lavoro per ripristinare l'alimentazione delle pompe che attingono acqua dai pozzi di Sinubio
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale