Naufragio di Selinunte, minorenne si presenta a Centro di accoglienza di Castelvetrano

Il ragazzo ha raccontato di avere vagato dal momento dello sbarco in cerca di aiuto

Un altro migrante scampato al naufragio di venerdì sulla spiaggia di Marinella di Selinunte si è presentato al Centro di accoglienza di Castelvetrano, allestito in un bene confiscato alla mafia e affidato alla Croce Rossa, che si trova in viale Autonomia Siciliana.

Si tratta di un minorenne – come riporta Castelvetranoselinunte. it – ha chiesto aiuto agli operatori che hanno avvertito la Polizia che lo ha trasferito al Centro per i rimpatri di contrada Milo, a Trapani dove vengono svolte le attività di identificazione.

Il ragazzo ha raccontato di aver vagato, da sabato mattina, tra il territorio di Castelvetrano e Campobello di Mazara per poi chiedere aiuto al Centro dove sono stati allestiti, nei mesi scorsi, quasi 250 posti letto e collocate unità di servizi fornite dal Ministero dell’Interno. Nella struttura di Castelvetrano i migranti minori rimangono pochi giorni, prima di essere trasferiti presso comunità d’accoglienza.

Sale così a 17 il numero di migranti sopravvissuti al naufragio rintracciati nel territorio trapanese mentre coloro che sono stati individuati in provincia di Agrigento sono 23, tutti trasferiti al centro di prima accoglienza a Porto Empedocle. Le salme recuperate sono al momento sei. Da quanto emerso dalle testimonianze dei sopravvissuti, mancherebbero all’appello tra le 15 e le 20 persone. Intanto, dalla Tunisia, i familiari di migranti che non hanno dato più notizie di sé dopo la partenza si sono mobilitati, tramite parenti e conoscenti già prSelinunteesenti sul nostro territorio, alla ricerca di notizie dei loro cari. Selinunte

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Sono il 51enne Francesco Marchese, la 43enne Giuseppa Valentina Piccione e la 43enne Donatella Ingardia
Non metteva post pubblici, ma utilizzava molto la messaggistica privata
Sabato 28 e domenica 29 aprile nella piazza ex Mercato del pesce
"Su altre opere candidate dal Comune di Trapani si aprirà un tavolo di confronto con la governance della ZES"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Gli studenti di alcune scuole primarie parteciperanno ad una visita teatralizzata
Dopo la notifica della misura della custodia cautelare in carcere aveva accusato un malore