Nasce il consorzio “Made in Sicily” di #iocomprosiciliano

“Un produttore siciliano ha solo l’interesse ad aderire, ha il vantaggio di lavorare con altri senza perdere nulla della sua indipendenza"

Un consorzio di produttori siciliani per fare sistema, cooperare con l’obiettivo di essere competitivi sia sul mercato nazionale che su quello internazionale. #IoComproSiciliano, la community social con oltre 350.000 iscritti, punto di riferimento per chi produce, consuma ed ama siciliano oggi dà vita al Consorzio “Made in Sicily” per la promozione e la commercializzazione dell’alta qualità siciliana.

“Il consorzio – spiega Davide Morici, ideatore del brand #IoComproSiciliano – è uno strumento importante di aggregazione e coordinamento dei piccoli produttori. In Sicilia finora ha prevalso l’idea della massima frammentazione della produzione, per esempio con tante piccole etichette di qualità per olio, vino, conserve ed altro, ma andando divisi sui mercati non si ha né forza contrattuale e né capacità di investimento. Nulla di nuovo, perché l’idea prende le mosse da quanto fatto dal Parmigiano Reggiano, frutto di un’aggregazione di circa 400 produttori e il prosciutto crudo di Parma che ne conta circa 170.

“Altrove in Italia – prosegue Morici – hanno imparato che cooperando si può essere molto competitivi su tutti i mercati. Anche in Sicilia esistono consorzi che funzionano, ma l’idea di #IoComproSiciliano è la trasversalità, sappiamo che il brand Sicilia è forte, ma non esiste nessuna organizzazione in grado di coltivarlo. Incontriamo imprenditori da tutto il mondo-spiega Morici – da questi incontri abbiamo chiaro che l’eccezionalità del nostro territorio è un punto fermo. Ma i potenziali compratori non hanno interlocutori sul segmento di alta qualità, ecco il Consorzio intende occupare questo spazio. La sfida per le produzioni siciliane è sul valore aggiunto e non certo nella battaglia dei prezzi che lascerei ad altri”. L’eventuale adesione al Consorzio “Made in Sicily” non significa per l’imprenditore essere in qualche modo dipendenti da altri.

“Un produttore siciliano ha solo l’interesse ad aderire, ha il vantaggio di lavorare con altri senza perdere nulla della sua indipendenza – sottolinea Morici – Ovviamente non potremo accogliere tutti. E’ necessario che le imprese siano in grado di fornire una standard ed abbiano una capacità produttiva misurabile. Il consorzio è una garanzia per chi vende, ma anche per chi compra in quanto l’uso del marchio IoComproSiciliano – sarà subordinato a controlli di qualità a garanzia di tutti. E’ una grande opportunità per imprese ed imprenditori che vogliono davvero fare un salto di qualità”, conclude.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
È indiziato di appartenere a Cosa nostra e in affari anche con la famiglia mafiosa di Castelvetrano
"Decisioni su progetti di grande impatto ambientale devono essere prese con il coinvolgimento delle comunità locali"
Incrementerà la portata d’acqua a disposizione della città di 15 litri al secondo
Fu ucciso a Palermo in un agguato mafioso con il capitano D'Aleo e l’appuntato Bommarito
La storia del fisico italiano, inventore e padre delle comunicazioni, tra prosa teatrale, canti, musica e coreografie
Iniziativa di Renantis Sicilia in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Appello intervenga presso il governo nazionale e la cabina di regia del Ministero della Coesione
15 anni di carriera con all’attivo nove album e oltre 200 live, lo scorso 31 maggio è uscito “Mezzo rotto”, il nuovo singolo feat. Bigmama
"Essenziale conoscere le modalità della truffa e denunciare", dicono gli investigatori
Per potenziare i percorsi di tutela dei migranti in condizioni di fragilità in arrivo e inseriti nel sistema di accoglienza
Iniziativa dei consiglieri comunali di minoranza
La mostra, articolata in due musei, il Cordici e il Wigner San Francesco, presenterà opere di Andy Warhol e Mario Schifano