Nasce a Trapani il primo dei coordinamenti comunali di MPA della Provincia

Al coordinamento comunale di MPA – Trapani vengono indicati Massimo Zaccarini, Alessandro Giacomazzo, Tore Fileccia e Vincenzo Scontrino. Parteciperanno alle riunioni del coordinamento, di diritto, i consiglieri comunali Domenico Ferrante e Claudia La Barbera

In attesa del congresso che si terrà nei primi mesi del prossimo anno, è dal capoluogo che prende il via la strutturazione del MPA. Si parte da Trapani in vista delle scadenze elettorali che vedranno la città protagonista delle elezioni amministrative che si terranno nella primavera del 2023.

Dodici le città della provincia chiamate al voto, Trapani è l’unica che andrà a eleggere il sindaco con il sistema proporzionale che in un momento storico come quello di oggi non può non guardare alla politica, ai partiti e ai valori che rappresentano.

Dalla politica parte MPA a Trapani che, con la nomina del coordinamento comunale, avvia quella necessaria fase di interlocuzione con i partiti del centrodestra trapanese, forte di autorevolezza e della volontà di una sintesi che in altre occasioni non si è riusciti a trovare, portando avanti contemporaneamente un’intesa anche con quei rappresentanti di una vera attività civica nel, del e per il territorio.

“Un progetto politico – amministrativo per la città di Trapani quello da noi auspicato che punta a rispecchiare le coalizioni, i programmi e le dinamiche delle appena passate elezioni regionali e nazionali” afferma la segreteria del partito.

“È alla capacità dei nostri rappresentati, dei dirigenti e dei nostri amministratori, che affidiamo l’individuazione della migliore espressione di rappresentatività per una città così importante, e forse trascurata, come Trapani”.

Al coordinamento comunale di MPA – Trapani vengono indicati Massimo Zaccarini, Alessandro Giacomazzo, Tore Fileccia e Vincenzo Scontrino. Parteciperanno alle riunioni del coordinamento, di diritto, i consiglieri comunali Domenico Ferrante e Claudia La Barbera in qualità di rappresentanti del Partito all’interno delle istituzioni, “con l’auspicio che il lavoro di tutti porti all’ingresso di nuovi soggetti, amministratori e non, che vedono nei valori di Mpa il punto di partenza per il ritorno alla politica anche nella città di Trapani” conclude la segreteria del partito.

L’organo di partito comunale sarà temporaneamente coordinato dalla segretaria provinciale Maricò Hopps in attesa del congresso che vedrà l’elezione del solo coordinatore comunale.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
Imprese agricole e zootecniche potranno usufruire di deroghe in alcuni ambiti della Politica agricola comune
Sono i cinque indicati in sede di presentazione della candidatura e delle liste a sostegno di Quinci
Ottenuto il parere favorevole della Commissione Attività produttive dell'ARS
Uno strumento per avvicinare il pubblico, specie quello giovanile, alla conoscenza del Museo
Tre giorni all'insegna della cultura del mar, della musica e della gastronomia

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
La società del presidente Valerio Antonini completerà l'impianto per renderlo fruibile
A Trapani confermato il già commissario straordinario Ferdinando Croce