Monte Erice, regna Faggioli: è l’11° successo

Il campione toscano ha chiuso le due salite in meno di 6 minuti

Si è riconfermato il più veloce nei tornanti di monte Erice, Simone Faggioli, che ha vinto la prestigiosissima tappa del CIVM (quest’anno apertura del nuovo campionato Super Salita) per l’11ª volta in carriera. Con la sua Nova Proto NP01, Faggioli è riuscito a chiudere le due salite ben al di sotto dei 6 minuti: 2:56.17 il primo tempo fatto segnare in gara 1, migliorato di quasi un secondo nella seconda manche (2:55.55).

Da sottolineare l’altissimo livello della concorrenza, Fazzino e Conticelli, che hanno chiuso rispettivamente al secondo e terzo posto con un ritardo di 5″97 e 7″34. Una Monte Erice velocissima quella dei 70 anni che ha messo in risalto la passione del territorio per i motori: a bordo strada non è mancato il pubblico che ha accolto calorosamente il passaggio dei protagonisti.

Custonaci, la Sicilia e i suoi borghi: sabato il convegno [AUDIO]

Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
In vista della Settimana Sociale dei cattolici italiani e delle prossime elezioni europee
La Consulta delle associazioni e la Consulta per la Pace e la Cooperazione
“Se non si stanziano i fondi per l’aggiornamento del progetto, sarà stato tutto inutile”
Andava in giro di notte con un monopattino elettrico

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
Svariati i temi trattati nell'incontro svoltosi in un clima di collaborazione
Domenica la partita decisiva sarà disputata al PalaCardella