Minaccia e picchia un migrante, arrestato un 33enne a Marsala

L'uomo è stato anche insultato con frasi razziste

La Polizia di Marsala ha dato esecuzione oggi pomeriggio all’ordinanza di applicazione di misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal gip presso il Tribunale di Marsala su richiesta della locale Procura della Repubblica, a carico del 33enne marsalese Antonino Zizzo.

L’uomo è accusato, insieme ad un altro soggetto, anch’egli individuato e denunciato all’Autorità giudiziaria, di aver brutalmente aggredito un cittadino gambiano, lo scorso 22 gennaio, in pieno centro a Marsala e per motivi determinati dall’odio razziale.

Il migrante aveva riportato un trauma cranico, un trauma al torace e unetrauma al primo dito della mano sinistra e si era visto puntare una pistola – rivelatasi un giocattolo – all’altezza del viso. Zizzo lo aveva minacciato più volte dicendo: “ti sparo, ti ammazzo”, “sei un negro di merda, turco di merda, sporco negro, puzzi” e lo aveva poi colpito con un pugno alla testa e alla mano sinistra.

Dopo le formalità di rito, Zizzo è stato condotto nella sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

Custonaci, la Sicilia e i suoi borghi: sabato il convegno [AUDIO]

Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
Svariati i temi trattati nell'incontro svoltosi in un clima di collaborazione
In vista della Settimana Sociale dei cattolici italiani e delle prossime elezioni europee
I granata hanno dovuto fare i conti con uno straordinario Filippis
La kermesse dedicata al mondo dei fumetti e del gaming
La Consulta delle associazioni e la Consulta per la Pace e la Cooperazione
“Se non si stanziano i fondi per l’aggiornamento del progetto, sarà stato tutto inutile”

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
Domenica la partita decisiva sarà disputata al PalaCardella
Erogazione dell'acqua rimandata a domenica 26 maggio, il 27 nella zona nuova della città