domenica, Marzo 3, 2024

Minaccia aggravata, denunciato un 63enne a Santa Ninfa

È accusato del lancio nel cortile della abitazione di un 47enne di un coniglio morto

I Carabinieri di Santa Ninfa hanno denunciato a piede libero un 63enne per minaccia aggravata. L’uomo sarebbe responsabile del lancio, nel cortile della abitazione di un 47enne, di un coniglio a pelo bianco morto.

A seguito del macabro ritrovamento, questi aveva sporto una denuncia presso la locale Stazione Carabinieri.
Nel corso delle indagini, svolte anche con l’analisi delle immagini estrapolate dai sistemi di videosorveglianza presenti sul posto, i militari dell’Arma sono riusciti a individuare il momento esatto in cui è stata lanciata la carcassa dell’animale nel cortile.

L’esperienza e la conoscenza del territorio da parte dei Carabinieri ha consentito di risalire subito all’identità dell’uomo. Tra i due sono in corso controversie legali per motivi economici.

L’amatoriale che riempie i teatri, Ariston sold-out a Trapani con 50&più [AUDIO]

"Ignazio e Franca Florio, storia di una illusione", ne abbiamo parlato con Cinzia Saura
Si attende adesso il parere dei Revisori per l'approvazione in Consiglio Comunale
Di Dia e Falco: “Chiederemo incontro al nuovo commissario per l’emergenza siccità Cartabellotta”
Dal prossimo 6 marzo in via Vittorio Alfieri, 9 il primo mercoledì di ogni mese dalle 16 alle 18

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Il Consiglio comunale ha approvato la proposta dell'Amministrazione all'unanimità
Il 3 marzo alle ore 10.30 i volontari si ritroveranno in piazzale stenditoio, alla Cala Marina
Petrusa ricopre anche il ruolo di segretario della Filctem Cgil di Trapani
Appuntamento sabato 2 marzo alle ore 18 si terrà una nuova presentazione del libro presso i locali del tempio valdese in via Orlandini 38 di Trapani