“M’illumino di Meno”: il Comune di Trapani spegne le luci nella giornata del risparmio energetico

Saranno spente le luci di piazza Vittorio Emanuele, così come nelle piazze dei Comuni aderenti

La rete per la tutela dell’ambiente del territorio trapanese ed il Comune di Trapani aderiscono a “M’illumino di Meno”, iniziativa promossa ogni anno da RaiRadio2 e Caterpillar alle porte della primavera per il risparmio energetico. A Trapani chiunque voglia aderire può risparmiare energia a livello personale mentre, a livello comunitario, è possibile riunirsi in presidio alle ore 19:30 in piazza Vittorio Emanuele.

Lì, ai piedi della bandiera dell’Ucraina, con i fratelli ucraini a Trapani, si svolgerà un momento di riflessione. Saranno spente le luci di piazza Vittorio Emanuele, così come nelle piazze dei Comuni aderenti a “M’illuminò di meno”. Con le luci delle candele, si rifletterà insieme, accomunati dal fermo impegno ad agire concretamente per il risparmio energetico nel privato e nel sociale. Tale iniziativa è già registrata sul sito nazionale di “M’illumino di meno”.

La rete per l’ambiente a Trapani ha avviato il suo percorso dalla scorsa estate, raccoglie associazioni e movimenti di ispirazione confessionale e non, accomunate dal desiderio di azioni efficaci per promuovere la cultura del rispetto dell’ambiente.

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Sono il 51enne Francesco Marchese, la 43enne Giuseppa Valentina Piccione e la 43enne Donatella Ingardia
Non metteva post pubblici, ma utilizzava molto la messaggistica privata
Sabato 28 e domenica 29 aprile nella piazza ex Mercato del pesce
"Su altre opere candidate dal Comune di Trapani si aprirà un tavolo di confronto con la governance della ZES"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Gli studenti di alcune scuole primarie parteciperanno ad una visita teatralizzata
Dopo la notifica della misura della custodia cautelare in carcere aveva accusato un malore