Migranti, in 20 trasferiti da Pantelleria a Trapani

Dopo le procedure di identificazione saranno trasferiti per la quarantena in un centro a Salemi

Sono venti i migranti, tutti di nazionalità tunisina, trasferiti stamane dal centro di primissima accoglienza sull’isola di Pantelleria – dove ne sono rimasti altri 62  – a Trapani.

L’arrivo del gruppetto è avvenuto intorno alle 17.30 al porto cittadino sul normale traghetto di linea. L’utilizzo del mezzo di trasporto pubblico è stato possibile grazie alla deroga alla normativa nazionale – che impone l’obbligo di green pass a tutti i passeggeri nel trasporto pubblico – disposta dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci.

Da quanto apprendiamo, resta però la problematica – che gli uffici della Questura e della Prefettura di Trapani sono impegnati a risolvere – di come trasferire queste persone dal porto al CPR di contrada Milo – dove saranno sottoposti alle procedure di identificazione – e da lì in un apposito centro per quarantena a Salemi. Non è possibile, infatti, sempre a causa dell’attuale normativa anti Covid, usufruire dei pullman messi a disposizione a tale scopo da aziende di trasporto, anche se destinati a questi soli passeggeri.

Bisognerà, ancora una volta, affidarsi alla capacità e alla buona volontà di uomini in divisa e apparati periferici dello Stato per uscire dall’ennesima complicazione burocratica in una materia già complessa qual è la gestione dei migranti?

Terminato l’isolamento, a queste persone saranno resi noti i provvedimenti amministrativi adottati nei loro confronti.

Prosegue a Paceco la rassegna estiva “A Macaràro” [AUDIO]

Ne parliamo con Giovanna Scarcella, la curatrice dell'evento
Sul posto Forestale, Vigili del fuoco, elicotteri e Canadair
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano
Le rate per il pagamento della Tari passano da tre a cinque
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
Intervista a Paolo Salerno, l'organizzatore della rassegna che da 16 anni propone i gusti dal mondo
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica
L'artista di Brolo ha incantato il pubblico con un mix di suoni, spaziando dal jazz al folk