Migranti, a Pantelleria ufficio distaccato della Polizia per identificare chi arriva

Lo ha deciso di Mistero dell'Interno per velocizzare le operazioni di identificazione

Il Ministero dell’interno ha comunicato ieri di aver riconosciuto Pantelleria come “punto di crisi” e quindi si procederà con l’apertura di un ufficio distaccato per consentire agli operatori della Polizia di Stato – Ufficio Immigrazione, Polizia Scientifica, Digos, Squadra Mobile – di svolgere in loco le procedure di identificazione e fotosegnalamento dei migranti, come già accade a Lampedusa.

Quello di Pantelleria non sarà, comunque, un hotspot ma la decisione del Ministero consentirà di velocizzare le attività di gestione di queste persone che arrivano in maniera irregolare nel territorio italiano perché non sarà più necessario trasferirle via mare al CPR di Trapani e sarà valutata anche la possibilità di effettuare rimpatri verso la Tunisia con voli charter direttamente dall’isola.

A darne notizia è la Segreteria provinciale del sindacato di Polizia Italia Celere.
“Siamo soddisfatti – commenta Alberto Lieggio – di questo primo passo compiuto dal Ministero in quanto, da oltre un anno, evidenziamo che, dal 2017 a fine 2021, il numero degli sbarchi a Pantelleria si è decuplicato e abbiamo sollecitato, come organizzazione sindacale, l’apertura di un ufficio distaccato poiché andrà a migliorare le condizioni di lavoro del personale impegnato dal fenomeno migratorio. Attualmente le persone giunte con il medesimo sbarco vengono trasferite da Pantelleria in maniera frammentata, così come la relativa documentazione di polizia e sanitaria, complicando l’esatta ricostruzione dei componenti lo sbarco”.

“Se, inoltre – aggiunge il segretario provinciale di Italia Celere – venisse verificata la fattibilità di effettuare i rimpatri a mezzo volo charter direttamente da Pantelleria, ciò potrebbe anche assumere la valenza di deterrente nei confronti di coloro che sfruttano questa rotta migratoria e si raggiungerebbe il massimo risultato. Ci auguriamo solo che l’apertura dell’ufficio di polizia distaccato avvenga in tempi celeri e non venga ostacolato dall’attuale situazione di crisi politica”.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
La storica Biblioteca diventa interattiva e accessibile a tutti grazie all'introduzione di tecnologie digitali all'avanguardia
"Un anno fa l'annuncio del ripristino delle risorse finanziarie e della necessità di avviare una nuova procedura di gara, ma nulla si è mosso"
Nella zona nord riguarda le utenze private mentre nella zona sud le utenze commerciali
Il militare si trovava, libero dal servizio, in un centro commerciale a Milazzo, nel Messinese
La cerimonia di professione solenne il 28 giugno alle 17 nella chiesa di Santa Maria di Gesù
Promosso dalla coop sociale Badia Grande in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Il 10 ottobre scorso il Consiglio comunale aveva deciso il conferimento accogliendo la proposta della Giunta
Presentato progetto per l'installazione di ulteriori telecamere per la sorveglianza del territorio
È la seconda unità del genere della Compagnia di navigazione
Sanzioni per un gruppo di turisti, un gestore di lido balneare e un noleggiatore di attrezzature da spiaggia