Migrante suicida a Roma, era stato trasferito dal CPR di Trapani

Originario della Guinea, aveva 22 anni

Il migrante di 22 anni suicidatosi nel Centro di Permanenza per i Rimpatri di Ponte Galeria, a Roma, era stato trasferito dal CPR di contrada Milo a Trapani reso inagibile dai disordini e gli incendi appiccati nelle scorse settimane.

Alla notizia del decesso, sono scoppiati disordini nella struttura romana con una sessantina di migranti trattenuti che hanno tentato di sfondare una porta in ferro, lanciato sassi contro il personale e provato ad incendiare un’auto. Due carabinieri e un militare dell’Esercito sono rimasti feriti. La situazione è tornata poi alla normalità.

Il 22enne, secondo quanto si è appreso, era arrivato da circa una decina di giorni nel CPR di Ponte Galeria dalla struttura trapanese dove era stato portato intorno alla metà dello scorso mese di ottobre.

Il giovane, originario della Guinea, era stato notato particolarmente provato negli ultimi giorni. Pensava alla famiglia e a due fratellini a cui avrebbe voluto poter inviare del denaro. Ha lasciato un messaggio di addio tracciato su un muro con la cenere di una sigaretta chiedendo che il suo corpo possa essere riportato nel suo Paese.

“Mesi fa feci un esposto alla procura di Roma, proprio su quella struttura, dopo averla visitata con una telecamera nascosta – ha detto la senatrice Ilaria Cucchi (Avs), vicepresidente della Commissione Giustizia di Palazzo Madama – . Depositai l’esposto e le immagini video sulle condizioni del centro che avevo raccolto. Venni poi ascoltata dal magistrato e non ho ebbi più notizie. Invito la procura di Roma a fare chiarezza su quanto avvenuto questa notte e in generale sulle condizioni di vita in quel Cpr. Perché queste morti non devono più accadere”.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
Interventi tra Castellammare del Golfo e San Vito Lo Capo
Iniziativa di McDonald’s con il Comune di Trapani, Gruppo Scout Trapani 1 e Accademia Trapani
Nel tratto che attraversa la frazione di Purgatorio
SI è concluso l'apposito corso di formazione attivato dalla Protezione civile regionale con altri Enti
I granata potrebbero mettere a segno una storica tripletta
Riprese le proposte che il deputato regionale Safina aveva presentato all'Ars

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Prevista l'organizzazione di incontri con cadenza periodica alla Torre di Ligny
La strada provinciale Valderice - Erice, parte del tracciato di gara, fino al bivio di Martogna, sarà chiusa al traffico dalle 7:30 alle 15:30
Gli eventi prenderanno il via il 10 luglio e si concluderanno il 28 agosto, tutti con inizio alle ore 21:30
Ventuno milioni per le famiglie siciliane per gli affitti del 2022
Intervento sostitutivo necessario e obbligatorio da parte della Regione
Letture ad alta voce e laboratori in biblioteca a partire dal 17 giugno