Messa alta prova e lavori pubblica utilità, intesa tra Comune di Favignana e Ulepe

L'obiettivo è il reinserimento e l'inclusione sociale di chi ha commesso reati

Il Comune di Favignana ha sottoscritto due importanti convenzioni con il Tribunale e l’Ufficio Esecuzione Penale Esterna di Trapani finalizzate all’impiego in attività di pubblica utilità e di volontariato di soggetti in attesa di giudizio, in messa alla prova, condannati o in altre posizioni giuridiche per i quali è stata valutata la possibilità di percorsi riparativi.

L’accordo è stato siglato ieri pomeriggio presso gli uffici giudiziari di Trapani con la presenza del sindaco Francesco Forgione, la dottoressa Daniela Troja, presidente del Tribunale facente funzioni, e la dottoressa Rosanna Provenzano, direttrice dell’Ufficio Esecuzione Penale Esterna.

“La firma di queste convenzioni è una nuova tappa sulla via dell’affermazione di una giustizia riparativa, nel rispetto dei principi di garantismo sanciti dalla Costituzione”, dichiara il sindaco Francesco Forgione. “Favignana è da sempre un luogo simbolo del reinserimento sociale dei detenuti. Di recente abbiamo rinnovato l’intesa con il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria e la Casa di reclusione ‘Giuseppe Barraco’ per l’impiego di soggetti reclusi in attività di pubblica utilità. Con questo nuovo accordo – prosegue il sindaco – compiamo un ulteriore passo. L’obiettivo è sempre lo stesso: il reinserimento e l’inclusione sociale”.

“Grazie alla convenzione sottoscritta con il Comune e il Tribunale – spiega Provenzano – i soggetti con reati medio gravi appartenenti al territorio di Favignana potranno accedere alla misura della messa alla prova e ricucire il patto di cittadinanza rottosi con l’agito deviante tramite lo svolgimento di attività di utilità pubblica”.

Marco Falaguasta al Teatro Ariston con “Non ci facciamo riconoscere” [AUDIO]

Intervista all'attore che sarà a Trapani venerdì 31 maggio
Tra gli interventi più attesi quello del Garante della Regione Sicilia per l’Infanzia e l’Adolescenza
Saranno impegnati nell’animazione dei Centri di aggregazione giovanile e nel Centro diurno per disabili
La Fiera si attesta tra le più importanti Campionarie del Sud Italia. “AR” sta per artigianato, “CO” per commercio, “IN” per industria
"Stanziati 34 milioni di euro, comprensivi della somma per gli studi di settore per la VIA/VAS"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
È di 5,5 miliardi la copertura finanziaria per 580 interventi e di 1,3 miliardi il cofinanziamento per il Ponte sullo Stretto di Messina