Mazzara profeta in patria alla Maratonina del Vino

La gara si è risolta già nel primo dei tre giri previsti, con l’enfant du pays Nicola Mazzara che ha staccato la folta compagnia

Clima da vero anticipo d’estate, con l’immancabile vento che da sempre caratterizza la città. In questo contesto è andata in scena l’ottava edizione della Maratonina del Vino, che Marsala (TP) ha accolto sul suo circuito di 7 km fra il centro cittadino e il lungomare, da ripetere per tre volte. La gara, inserita nel calendario nazionale Fidal e valida quale quarta prova del Grand Prix di Maratonine Regione Sicilia, non ha fatto mancare lo spettacolo, grazie anche a tantissime presenze da fuori l’Isola.

La gara si è risolta già nel primo dei tre giri previsti, con l’enfant du pays Nicola Mazzara che ha staccato la folta compagnia, ultimo Federico Casati per involarsi e portare il vessillo dell’Universitas Palermo alla vittoria in 1h11’17” con 1’10” di vantaggio sul lombardo Casati (Dk Runners Milano) mentre il terzo posto se lo sono giocato in volata Michele Galfano della società organizzatrice Pol.Marsala Doc che in 1h17’25” ha preceduto Antonio Puccio (Sciacca Running) e Dario Cucchiara (Universitas Palermo).

A completare la grande giornata del sodalizio palermitano è arrivata la vittoria di Maria Grazia Bilello che ha bissato il suo successo del 2019 in 1h30’32”, alle sue spalle Letizia Sucameli (Pol.Team Ingargiola) a 3’59” e Liliana Scibetta (Pro Sport Ravanusa) a 4’49”. Ben 690 gli atleti arrivati in una gara confermatasi un riferimento assoluto nel panorama siciliano con tanta gente ai bordi della strada e il grande fascino della nuova location di partenza e arrivo, direttamente sul lungomare.

La creatura della Pol.Marsala Doc è stata ancora una volta premiata da una grande affluenza, con tantissimi podisti che si sono goduti anche lo speciale pasta party finale nel vasto spazio antistante il Municipio e che hanno preso parte alle iniziative andate avanti fino a sera, con una “fragolata” che ha rinfrescato tutti. Un evento per il quale si è mobilitata l’intera cittadinanza, con in prima linea il Comune, le associazioni del territorio e i tantissimi sponsor locali che hanno dimostrato come la maratonina sia un patrimonio di Marsala. Città che già attende il suo prossimo appuntamento nella primavera del 2024.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
Prevista l'istituzione di un fondo specifico destinato al finanziamento dei riti della Settimana Santa iscritti al REIS
"Nel programma approvato a maggio abbiamo puntato sulla qualità degli eventi che si articolano da giugno a settembre"
"Il Comune di Trapani si faccia trovare pronto con un progetto unitario per accedere alle risorse della rigenerazione urbana"
L’evento sarà un'occasione significativa per esplorare approfonditamente gli aspetti naturalistici e culturali dei paesaggi delle due isole vulcaniche
La selezione, rispondendo in primis al principio di sostenibilità, ha elaborato un cartellone che prenderà il via a metà luglio e durerà tutta l’estate

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione