Mazara: pubblicato avviso modalità di prenotazione per rilascio carta d’identità

Sarà possibile prenotare l'appuntamento attraverso sito web, telefonicamente e tramite email

Con avviso firmato dalla dirigente Laura Serra, il comune di Mazara informa i cittadini sulle modalità di prenotazione, obbligatoria, dell’appuntamento per il rilascio della carta d’identità.

Le modalità di prenotazione sono: tramite piattaforma “prenotazione cie” disponibile all’indirizzo www.prenotazionicie.interno.gov.it – queste avranno la precedenza rispetto le prenotazioni effettuate con altra modalità.

Oppure tramite prenotazione telefonica al numero 0923 671324, nelle giornate di lunedì e mercoledì dalle ore 15:00 alle ore 16:00 e il giovedì dalle ore 12:30 alle ore 13:30.

Infine tramite email all’indirizzo maria.luppino@comune.mazaradelvallo.tp.it.

 

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma… Cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
"Con le mie ali, trovare sé stessi, cambiare il mondo" vuole essere un’indagine sui cambiamenti di prospettiva del mondo giovanile, sulle prove attraverso le quali ragazze e ragazzi divengono adulti
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi