Mazara: potenziato sistema di allarme al Rifugio sanitario per cani

Il rifugio aveva subito più volte dei furti: tra gli oggetti che erano stati portati via anche una lavatrice. Una nota azienda, rimasta anonima, ha prontamente donato un nuovo elettrodomestico al rifugio, utile per il lavaggio di materiale tessile al servizio della struttura

Sono stati completati gli interventi di sistemazione e potenziamento dell’impianto di allarme del rifugio sanitario per cani di contrada Affacciata di Mazara del Vallo, che, nelle scorse settimana è stato spiacevole protagonista di furti da parte di ignoti. Ne da notizia Alessandro Norrito, assessore comunale con delega al Benessere Animale.

“Tra gli oggetti che erano stati portati via nel corso del furto – commenta Norrito – c’era anche una lavatrice. Ebbene, una nota azienda commerciale di elettronica ed elettrodomestici, appreso del furto, ci ha contattati e ci ha donato una nuova lavatrice. Rispettiamo la volontà dell’anonimato e ringraziamo i titolari dell’azienda a nome della comunità per il gesto di generosità che – continua l’assessore -, certamente testimonia l’amore per gli animali, in quanto l’elettrodomestico viene utilizzato per il lavaggio di materiale tessile al servizio del rifugio”.

“Come annunciato in Consiglio comunale – sottolinea Norrito – siamo impegnati di concerto con le associazioni animaliste ad imprimere una svolta positiva al tema randagismo e benessere animale in genere. Nel medio periodo l’obiettivo è di elaborare ed attuare un progetto di allargamento del rifugio sanitario che ci consenta di dotarci di un vero e proprio canile in modo da espletare in loco attività di sensibilizzazione ed evitare le spese di custodia e mantenimento degli animali nella struttura Ri.Ca.Ra di Caltanissetta. Nel breve periodo, dopo l’approvazione del bilancio – annuncia Norrito – procederemo ad attivare misure per sensibilizzare ed incentivare l’affido e l’adozione degli animali, la microchippatura ed altre misure. Plaudo infine – conclude l’assessore al Benessere Animale – all’adozione da parte del consiglio comunale del Regolamento istitutivo della figura di guardia ambientale volontaria comunale per la tutela degli animali d’affezione e la lotta al randagismo”.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Sanzioni per un gruppo di turisti, un gestore di lido balneare e un noleggiatore di attrezzature da spiaggia
La notizia è stata comunicata durante una riunione alla Prefettura di Trapani
Quando si raggiungono i 35 gradi, in assenza di risveglio in grado di mitigare il rischio nei cantieri, bisogna interrompere le attività
Tecnici al lavoro per ripristinare l'alimentazione delle pompe che attingono acqua dai pozzi di Sinubio
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale
Forgione: "La nostra priorità è mantenere le nostre isole pulite e accoglienti"