Mazara: Marina Di Guardo presenta il nuovo thriller “Nella buona e nella cattiva sorte”

L'evento si svolgerà sabato 18 settembre alle 18:30 al Collegio dei Gesuiti

Marina Di Guardo torna in Sicilia per presentare il suo ultimo libro “Nella buona e nella cattiva sorte” edito da Mondadori. L’evento si svolgerà sabato 18 settembre alle 18:30 al Collegio dei Gesuiti di Mazara.

Il nuovo libro di Marina di Guardo, intriso di suspense, riafferma la forte presa di posizione contro la violenza sulle donne. La location scelta per la tappa mazarese del book tour della scrittrice piemontese di origini siciliane, il Collegio dei Gesuiti, è la stessa nella quale la scrittrice ha già presentato nel 2019 il libro “La memoria dei corpi”.

L’ultima uscita della scrittrice racconta la storia di Irene, che da anni vive ostaggio del marito Gianluigi, geloso e violento, convinta, come tante altre vittime di violenza domestica, di meritarsi la semi-segregazione a cui lui la costringe a forza di minacce e lividi. Dopo l’ennesima violenza Irene trova il coraggio di ribellarsi: con piccola figlia Arianna e scappa da Milano, per correre verso un piccolo paese di provincia nella casa in cui è cresciuta. Gianluigi però la rintraccia e le ordina di tornare in città, preannunciando ritorsioni. Irene sente le forze già esili cedere, ma scopre insperati alleati: un’anziana vicina di casa, un negoziante che forse ha un debole per lei. Irene nonostante tutto cerca faticosamente di rimettere insieme i cocci della sua vita, ma tutto precipita quando chi dovrebbe proteggerla.

Anche la presentazione del thriller “Nella buona e nella cattiva sorte” è curata da Emanuela Lo Cascio per Il Tuareg Eventi con la collaborazione dell’amministrazione comunale che ha concesso l’uso del Collegio dei Gesuiti di piazza Plebiscito. Dialogheranno con l’autrice Danilo Di Maria e Rossana Morello.

Ingresso è libero fino ad esaurimento posti nel rispetto delle normative anti-Covid con green pass e mascherina.