Mazara, la Polizia arresta in flagrante un 31enne per spaccio di stupefacenti

Trovato in possesso di circa 23 grammi di crack e 450 euro in banconote di piccolo taglio

Arrestato dai poliziotti della Squadra Pegaso del Commissariato di P.S. di Mazara del Vallo il 31enne pregiudicato L.A. L’uomo, dopo essere stato notato dagli agenti mentre si aggirava tra i vicoli del quartiere “Kasbah” con fare sospetto, è stato sottoposto a perquisizione personale e domiciliare.

L’attività ha consentito di rinvenire e sequestrare circa 23 grammi di crack, 450 euro in banconote di piccolo taglio, due bilancini di precisione e materiale idoneo al confezionamento di dosi.

I poliziotti hanno anche sequestrato un sistema di video sorveglianza utilizzato dal L.A. per monitorare l’eventuale presenza delle forze di polizia.
L’uomo, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, è stato posto ai domiciliari nella sua abitazione.
Poiché era già sottoposto alla prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, è stato anche denunciato per la violazione degli obblighi derivanti da questa misura.