Mazara, la Guardia Costiera soccorre marittimo colto da malore a bordo di un peschereccio

La motovedetta CP 850 ha raggiunto il peschereccio a circa 20 miglia dalla costa

Intervento della Guardia Costiera di Mazara del Vallo, nella tarda mattinata di oggi, sotto il coordinamento della Direzione Marittima di Palermo, per soccorrere un marittimo di 51 anni colto da malore a bordo di un peschereccio mazarese a circa 40 miglia dalla costa.

La richiesta di soccorso medico è giunta tramite la Centrale Operativa del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto da parte del Comandante del peschereccio, già in contatto con il servizio di telemedicina del CIRM (Centro Internazionale Radio Medico) e al quale il medico, in considerazione dei sintomi riferiti, aveva consigliato di procedere con lo sbarco e l’immediata ospedalizzazione per un sospetto principio di infarto.

La motovedetta CP 850 ha raggiunto il peschereccio a circa 20 miglia dalla costa e ha preso a bordo il marittimo dopo che il personale medico del 118 ha visitato l’uomo bordo del peschereccio e lo ha stabilizzato durante il trasporto a terra.

Ad attendere il paziente in banchina era già pronta un’ambulanza del 118 i cui sanitari hanno eseguito un ECG sul posto e un tampone per il
Covid (risultato negativo) per poi trasferire il marittimo all’ospedale “Abele Ajello” di Mazara del Vallo.

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Gli studenti di alcune scuole primarie parteciperanno ad una visita teatralizzata
Dopo la notifica della misura della custodia cautelare in carcere aveva accusato un malore
Comprando il pacchetto doppio verrà omaggiata una t-shirt speciale
Dal 4 maggio a Palazzo Florio, sede della Biblioteca comunale
Il documentario mostra il filo che lega l'industria della carne, le lobby e il potere politico in Europa

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Curata dall’associazione “Plastic free”: domani raduno alle 10.30 in piazzale Stenditoio
Ha lo scopo di far incontrare e interagire operatori del settore turistico locale
L’iniziativa mira a rendere accessibile il patrimonio artistico e archeologico a tutti i cittadini