Mazara, i Carabinieri arrestano un 30enne e denunciano tre persone

Tra i denunciati un salemitano di 60anni e un mazarese di 33 anni trovati in possesso di coltelli a serramanico di genere vietato

È di tre persone denunciate e una arrestata per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale il bilancio dei controlli effettuatidai Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo.

Un salemitano di 60anni e un mazarese di 33 anni sono stati denunciati per porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere in quanto trovati, a seguito di perquisizione personale, in possesso di coltelli a serramanico di genere vietato.
Una donna di 35 anni è stata, invece, deferita per guida in stato di ebbrezza in quanto, ad un controllo, le è stato riscontrato un tasso alcolemico non consentito.

Un 30enne, trovato dai militari mentre, in forte stato di alterazione psicofisica, minacciava ed aggrediva fisicamente la madre, è stato arrestato perché opponeva fattiva resistenza nei confronti dei carabinieri intervenuti presso l’abitazione. A seguito del giudizio per direttissima, è stato sottoposto all’obbligo di dimora con obbligo di permanenza domiciliare nelle ore notturne e obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria tutti i giorni.
.