Mazara del Vallo, sospesi fino al 15 settembre i lavori edili pubblici e privati nelle zone balneari

Vista la “vocazione turistica del Comune di Mazara del Vallo” si legge nelle ordinanze “le arterie comunali, quali principali strade per il rientro in città dalla zona balneare per il periodo estivo devono essere sgombre da qualsiasi attività edilizia”

Da oggi e fino al prossimo 15 settembre sono sospesi i lavori in tutti i cantieri di edilizia privata e pubblica nelle aree e nei tratti di strada delle zone balneari e delle vie di accesso alle spiagge cittadine dei lungomare Mazzini – G. Hopps – San Vito – Fata Morgana, compreso il tratto finale che va dalla via Mario Fani fino al fiume Mazaro e via Luigi Vaccara.

Lo prevedono sia l’ordinanza sindacale n. 26 del 13 maggio che l’ordinanza sindacale n. 30 di ieri che integra la precedente. Vista la “vocazione turistica del Comune di Mazara del Vallo” si legge nelle ordinanze “le arterie comunali, quali principali strade per il rientro in città dalla zona balneare per il periodo estivo devono essere sgombre da qualsiasi attività edilizia”.

La sospensione dei lavori nei cantieri nelle zone indicate dalle ordinanze comporta inoltre l’obbligo di lasciare libere da eventuali materiali di risulta le porzioni di suolo pubblico (marciapiedi, strade, ecc.) eventualmente occupate per attività edilizie o di altra natura, e di restituirle all’uso pubblico in uno stato decoroso.

Sono esclusi da tali obblighi gli interventi, da parte del Comune di Mazara del Vallo, per la cura del verde e per urgenti attività per il ripristino di eventuali guasti il cui intervento non può essere rimandato, e per manutenzione urgente del manto stradale il cui intervento non può essere rimandato onde evitare danni alla pubblica incolumità e garantendo altresì la sicurezza stradale.

Le stesse ordinanze prevedono sanzioni in caso di inottemperanza ma anche delle deroghe che possono essere concesse dal Sindaco “per reali ed improcrastinabili esigenze” e “devono essere preventivamente e motivatamente richieste”.

Per richiedere una deroga occorre inviare una specifica richiesta al Sindaco facendola pervenire direttamente o via posta al protocollo generale dell’Ente “Comune di Mazara del Vallo, via Carmine – Palazzo dei Carmelitani 91026 Mazara del Vallo” o via mail a: sindaco@comune.mazaradelvallo.tp.it o via pec a: protocollo@pec.comune.mazaradelvallo.tp.it

Custonaci, la Sicilia e i suoi borghi: sabato il convegno [AUDIO]

Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
Per discutere iniziative utili ad evitare che la struttura venga realizzata nel territorio trapanese
Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
Diffuso il programma di eventi delle tre giornate
Autrice del libro "La maga e il velo. Incantesimi, riti e poteri del mondo magico eoliano"
"Impensabile un’inversione di tendenza senza aumento dei trasferimenti ordinari"
"La memoria di Giovanni Falcone deve far parte della vita quotidiana di ogni siciliano"
Iniziativa dello Sportello per l'internazionalizzazione delle imprese della Regione

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
I militari sono stati allertati dall’allarme del braccialetto elettronico
Organizzato da Giovani Imprenditori Cna Sicilia in collaborazione con Cna Trapani
Per attivare percorsi formativi su libertà fondamentali, diritti e doveri costituzionali ed educare alla cittadinanza attiva