Mazara del Vallo, si proietta il cortometraggio “Omaya, orme del tempo”

Iniziativa della Fondazione San Vito Onlus patrocinata dal Comune

Con il patrocinio del Comune di Mazara del Vallo, la Fondazione “San Vito Onlus” ha organizzato per domani, giovedì 18 aprile, la proiezione del cortometraggio “Omayma, orme del tempo”. Scritto da Paolo Pintacuda e con la regia di Fabio Schifilliti, è basato sulla storia di Omayma Benghaloum, la mediatrice culturale tunisina di 34 anni, mamma di quattro figlie, uccisa a bastonate dal marito nel 2015 a Messina.

Due gli appuntamenti, entrambi al cinema “Grillo”: alle ore 10.30 la proiezione riservata agli studenti degli Istituti scolastici cittadini; nel pomeriggio, alle ore 18.30, la proiezione per tutti i cittadini interessati. La proiezione è inserita nell’iniziativa “La voce delle donne”, con un dibattito che si svolgerà a seguire la proiezione stessa.

Alcune scene del “corto” sono state girate a Mazara del Vallo. Il progetto riaccende i riflettori su una storia drammatica per sensibilizzare la collettività, e soprattutto i più giovani, sulle importanti tematiche sociali del femminicidio e della immigrazione, invitando ad una riflessione e discussione.

Per questa iniziativa con la Fondazione collaborano le associazioni Avo, Palma vitae, Istituto euro-arabo, Amici della musica, Avis Mazara, MpV, Azione Cattolica, Cpas, Unitalsi, Uildm, Yalla, centro antiviolenza “Casa di Venere”.
Il biglietto per assistere alla proiezione pomeridiana ha un costo di 5 euro.

Custonaci, la Sicilia e i suoi borghi: sabato il convegno [AUDIO]

Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
L'oggetto era sulla battigia della spiaggia sotto le Mura di Tramontana
In collaborazione con le associazioni MareVivo e A.S.D. Misilese
Lunga maratona di voci e musica al Parco archeologico

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
La Consulta delle associazioni e la Consulta per la Pace e la Cooperazione
“Se non si stanziano i fondi per l’aggiornamento del progetto, sarà stato tutto inutile”
Andava in giro di notte con un monopattino elettrico
In vista della Settimana Sociale dei cattolici italiani e delle prossime elezioni europee
Possono accedere al beneficio le cantine sociali costituite in forma cooperativa