Mazara, approvato dalla Giunta il nuovo modello organizzativo dell’Ente

Avviso di selezione per un dirigente a tempo determinato

La Giunta municipale ha approvato il nuovo modello organizzativo del Comune di Mazara del Vallo.

A differenza dell’attuale struttura che prevede 4 settori oltre a Polizia Municipale e Staff Servizi Strategici, la nuova struttura prevede 6 settori di cui uno di staff Polizia Municipale a cui saranno preposti 6 dirigenti, oltre ad un Servizio autonomo di avvocatura e Servizi.

Questo il nuovo assetto organizzativo:

– Settore I – Affari generali e istituzionali, turismo ed eventi;

– Settore II – Servizi finanziari, tributari e gestione delle risorse;

– Settore III – Servizi alla città ed alle imprese;

– Settore IV – Servizi demografici e legali;

– Settore V – Servizi alla persona, sport e pubblica istruzione;

– Settore (Staff) – Polizia Municipale.

In posizione di autonomia è collocato il Servizio di Avvocatura comunale, che limitatamente alle esigenze gestionali sarà coordinato dal dirigente del IV Settore.

L’Ufficio di Gabinetto del Sindaco, l’Ufficio di supporto del Segretario generale e l’Ufficio di Presidenza del Consiglio comunale pur in posizioni di autonomia vengono posti sotto la direzione del dirigente del I Settore comunale sotto il servizio “Assistenza agli organi istituzionali”.

La maggiore novità riguarda il Primo settore comunale, che attualmente comprende sia gli Affari Generali, che Politiche Sociali, Culturali, Turismo, Eventi, Sport e Pubblica Istruzione.

Con il nuovo assetto il settore verrà sdoppiato: il Primo Settore si occuperà di Affari generali e istituzionali, turismo ed eventi, mentre le altre competenze attualmente in capo al Primo Settore transitano al Quinto Settore: Servizi alla Persona, sport e pubblica istruzione.

La deliberazione di riorganizzazione segue di alcuni giorni l’approvazione del piano di fabbisogno del personale e del piano integrato di attività ed organizzazione.

Il nuovo modello organizzativo – come si legge nella deliberazione – diventerà operativo non appena verranno concluse le procedure di reclutamento di un dirigente amministrativo-contabile.

-AVVISO DIRIGENTE: Con determinazione dirigenziale pubblicata oggi nell’albo pretorio online è stato approvato l’avviso per il conferimento di Dirigente del 1° Settore “Affari Generali ed Istituzionali. Turismo ed Eventi” ai sensi dell’art. 110, c.1, del D.Lgs 267/2000. Si tratta di un incarico a tempo determinato che sarà conferito dal Sindaco per la durata di tre anni dopo una procedura comparativa di curricula e colloquio.

L’Avviso pubblicato oggi prevede che le domande di partecipazione dei candidati in possesso dei requisiti previsti dal bando debbano essere presentati entro e non oltre il 14 dicembre 2023.

Per dettagli su Avviso per il Conferimento di incarico di dirigente amministrativo/contabile da assegnare al 1°Settore e Modello di domanda, CLICCA QUI

Per dettagli su Provvedimento di riorganizzazione, CLICCA QUI

Per dettagli su Piano di Fabbisogno del Personale, CLICCA QUI

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma… Cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi