venerdì, Marzo 1, 2024

Matteo Messina Denaro, nella sua casa trovati altri documenti di identità falsificati

Riportano la sua fotografia ma con nomi e i dati di persone realmente esistenti

Matteo Messina Denaro avrebbe utilizzato, nel corso della sua trentennale latitanza, diverse generalità.

Lo sospettano gli inquirenti che, nella sua ultima abitazione in vicolo San Vito, a Campobello di Mazara, tra le carte del capomafia hanno trovato documenti di identità contraffatti riportanti generalità e dati di persone realmente esistenti. Al momento non si conoscono i nomi.

Non è ancora chiaro se i documenti siano stati modificati dallo stesso capomafia o se qualcuno glieli abbia forniti precompilati e lui abbia soltanto apposto la sua foto. Diverse, peraltro, sono le fototessera trovate al mafioso di Castelvetrano.

Prima di assumere l’identità del geometra Andrea Bonafede – attualmente in custodia cautelare in carcere con l’accusa di associazione mafiosa – utilizzata a partire almeno dal 2020, quando fu operato all’ospedale di Mazara del Vallo per un tumore, il boss avrebbe, quindi, utilizzato i documenti di altre persone e con quelle generalità avrebbe viaggiato e concluso affari. Piste che saranno approfondite dagli investigatori, al lavoro per ricostruire la latitanza del capomafia.

Esultanza Trapani. Foto: Joe Pappalardo

Provinciale sotto i riflettori: in serale le partite di Imolese e Siracusa [AUDIO]

L'inizio delle due sfide è previsto per le 20:30, per il ritorno di Coppa Italia cambia anche la data
Aziende locali faranno conoscere i loro prodotti: vino, carne, miele, formaggi, pasta, frutta e verdura
Per pianificare e coordinale le operazioni di disinnesco e brillamento
L'inizio delle due sfide è previsto per le 20:30, per il ritorno di Coppa Italia cambia anche la data
Diffusi i dati sul ritorno economico nel territorio generato dall'aeroporto
L'assessore Aricò: «Sostegno alle amministrazioni locali per crescita e sviluppo»

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Nei prossimi giorni la decisione del gup del Tribunale di Trapani
Presenti anche gli sportivi del Trapanese destinatari delle benemerenze CONI consegnate lo scorso dicembre
Coinvolte dodici persone che si occuperanno della cura del Verde a Favignana
"Impossibile garantire alla comunità una regolare distribuzione idrica con mezzi alternativi"